Fling vSphere HTML5 Web Client configurazione

flingsetup01

Fling è un VMware vSphere HTML5 Web Client che può essere utilizzato per amministrare l’ambiente virtuale anche se non può essere considerato come un’effettiva alternativa del vSphere Web Client attuale dovuto alle sue limitazioni.

Dopo il recente annuncio di VMware di dismettere il C# Client nella prossima release di vSphere, Fling è l’unico Web Client HTML5-based disponibile per la gestione dell’infrastruttura virtuale supportato anche da un maggior numero di dispositivi e browser.

 

Distribuire Fling

Scaricare Fling vSphere HTML5 Web Client ed accedere a vSphere Web Client per procedere con l’installazione dell’appliance. Effettuare un click con il tasto destro del mouse sul nome del cluster e selezionare l’opzione Deploy OVF Template.

flingsetup02

Cliccare su Browse e selezionare il file OVA appena scaricato. Cliccare su Next per continuare.

flingsetup03

Cliccare su Next.

flingsetup04

Accettare l’EULA e cliccare su Next.

flingsetup05

Assegnare un Name all’appliance e cliccare su Next.

flingsetup06

Specificare il disk format e lo storage da utilizzare quindi cliccare su Next.

flingsetup07

Impostare il campo IP allocation come Static – Manual e configurare i parametri di rete. Cliccare su Next per continuare.

flingsetup08

Digitare il Network IP address dell’appliance e cliccare su Next.

flingsetup09

Opzionalmente abilitare la voce Power on after deployment e cliccare su Finish per avviare l’installazione.

flingsetup10

 

Configurare l’istanza di vSphere H5 client

Se si utilizza l’appliance VMware come vCenter Server, per stabilire la comunicazione tra il Web Client e la VCSA assicurarsi che la Bash sia la shell di default.

 

Cambiare la shell VCSA

Per cambiare la shell di default, è necessario innanzitutto abilitare l’accesso SSH nella VCSA.

Accedere alla sezione Home > Administration > System Configuration e cliccare sulla voce Nodes > <Node_Name>. Nella parte destra dello schermo selezionare Manage > Settings, sotto la voce Common selezionare Access ed impostare il campo SSH login come Enabled.

flingsetup11

Se si utilizza la vCenter Server appliance (VCSA), effettuare una connessione SSH con la VCSA e logarsi come root. Digitare il comando seguente per abilitare la shell Bash:

Command> shell.set –enable True

flingsetup12

Accedere alla shell Bash.

Command> shell

flingsetup13

Eseguire il seguente comando per cambiare la shell di default. Cambiare anche la password se viene richiesto.

# /usr/bin/chsh -s “/bin/bash” root

flingsetup14

 

Registrare Fling

Effettuare una connessione SSH con l’appliance Web Client utilizzando le seguenti credenziali:

username: root
password: demova

flingsetup15

Per registrare l’appliance nel proprio vCenter Server digitare il comando:

/usr/lib/vmware-client-configui/scripts/configui.sh configure –start yes –user root –vc <IP_Address_vCenter>

# /usr/lib/vmware-client-configui/scripts/configui.sh configure –start yes –user root –vc 192.168.10.80

flingsetup16

Digitare yes quando viene richiesto ed inserire la password dell’account root della VCSA.

flingsetup17

Quando la configurazione è completa, il vSphere Client Web Server viene avviato.

flingsetup18

Per sincronizzare data ed orario, è possibile impostare un Server NTP separato tramite il comando:

/usr/lib/vmware-client-configui/scripts/configui.sh configure –start yes –user root –vc <IP_Address_vCenter> –ntp <NTP_server>

# /usr/lib/vmware-client-configui/scripts/configui.sh configure –start yes –user root –vc 192.168.10.80 –ntp 192.168.10.120

Per tornare alla shell Appliance eseguire nella VCSA il seguente comando:

# /usr/bin/chsh -s /bin/appliancesh root

flingsetup19

 

Accedere a Fling

Per accedere a Fling Web Client, aprire il browser preferito e digitare l’indirizzo:

https://IP_Fling_Appliance:9443/ui.

flingsetup20

Da tenere ben presente che Fling non è un tool completo e dovuto alle sue limitate funzionalità non dovrebbe essere utilizzato in produzione.

signature

Leave a Reply