Lotus Domino 8.5 upgrade a 9.0 setup – parte 2

domino85to9upgsetup01

Dopo aver eseguito l’aggiornamento di Lotus Domino 8.5 alla versione 9.0, il sistema deve essere configurato per attivare le nuove funzioni presenti nella nuova release.

I prossimi step da effettuare per finalizzare l’intero processo di aggiornamento consistono nell’aggiornare il design di Domino Directory, dell’ODS e la conversione dei database al nuovo formato.

Blog series

Lotus Domino 8.5 upgrade a 9.0 installazione – parte 1
Lotus Domino 8.5 upgrade a 9.0 setup – parte 2

 

Avviare il Server Domino

Dal server avviare l’IBM Domino Server (non avviarlo come servizio!) effettuando un doppio click sull’icona.

domino85to9upgsetup02

Quando richiesto, digitare Y per eseguire l’aggiornamento del design di Domino Directory alla nuova release.

domino85to9upgsetup03

Il processo di aggiornamento del design viene effettuato.

domino85to9upgsetup04

Anche Notes Traveler viene aggiornato all’ultimo fix precedentemente installato.

domino85to9upgsetup05

Quando il processo viene completato, effettuare lo shutdown del Server Domino tramite il comando quit.

> quit

domino85to9upgsetup06

Accedere ai server Services ed avviare il servizio Domino Server.

domino85to9upgsetup07

Aprendo la Domino Console, la versione del Server è ora riportata come 9.0.1FP3.

domino85to9upgsetup08

 

Aggiornare l’ODS dei database

Dopo l’aggiornamento del Server Domino, la on-disk structure (ODS) rimane al valore di 43 (versione introdotta in Domino 6) e non viene aggiornata alla nuova versione ODS pari a 52 poichè la fuzione non è abilitata per default per le applicazioni nuove o aggiornate.

Per verificare la versione ODS corrente, posizionarsi nella sezione Files dal Domino Administrator e selezionare il folder mail dove sono salvati i database degli utenti. Effettuare un click con il tasto destro del mouse e selezionare la voce Properties.

domino85to9upgsetup09

Selezionare la sezione i e verificare la versione ODS indicata. In questo esempio, la ODS version 43 indica che la versione del database fa parte della release Lotus Domino 7.

domino85to9upgsetup10

In questo esempio invece, la ODS version 51 indica che la versione del database fa parte della release Lotus Domino 8.

domino85to9upgsetup11

Per abilitare l’aggiornamento dell’ODS durante la procedura di compact del database, il parametro Create_R9_Databases=1 deve essere aggiunto a NOTES.INI.

Per aggiungere il parametro richiesto, accedere al Domino Administrator e posizionarsi in Configuration > Server > Configurations, selezionare il server da editare e cliccare sul bottone Edit Configuration.

domino85to9upgsetup12

Selezionare la sezione NOTES.INI Settings e cliccare su Edit Server Configuration.

domino85to9upgsetup13

Cliccare sul bottone Set/Modify Parameters ed inserire i seguenti parametri:

Item:   CREATE_R9_DATABASES
Value: 1

Cliccare su Add/update per inserire i parametri digitati.

domino85to9upgsetup14

Cliccare su OK per confermare.

domino85to9upgsetup15

I parametri per forzare l’aggiornamento dell’ODS durante il compact del database sono stati impostati. Cliccare su Save & Close per salvare la configurazione.

domino85to9upgsetup16

Per eseguire automaticamente il comando compact andare su Configuration > Server > Programs e cliccare su Add Program.

domino85to9upgsetup17

Inserire compact come Program name e -c come Command line. Impostare i parametri di Schedule quindi cliccare su Save & Close per salvare la configurazione.

domino85to9upgsetup18

Il comando di compact è stato correttamente configurato e schedulato.

domino85to9upgsetup19

Quando il time coincide con l’orario della schedulazione, il processo viene automaticamente avviato (nell’esempio è stato impostato l’orario di esecuzione alle 14:47).

domino85to9upgsetup20

Controllando la colonna del File Format, il valore riportato è ora R9 (52:0).

domino85to9upgsetup21

Per eseguire manualmente il comando di compact su tutti i database, dalla Console command digitare il comando:

load compact database <options>

load compact mail/bscott.nsf -c

domino85to9upgsetup22

La versione ODS indicata prima di effettuare il compact del database.

domino85to9upgsetup23

Il risultato dopo aver eseguito il comando compact.

domino85to9upgsetup24

 

Effettuare la maintenance sui database di sistema

Dopo l’aggiornamento del Server Domino, eseguire la maintenance sui database di sistema names.nsfadmin4.nsf per aggiornare anche il loro ODS. Prima di eseguire la maintenance, lanciare il comando quit dalla Domino Command console ed inserire i seguenti comandi dal Command Prompt del server.

Fixup dei database

Eseguire il comando fixup per riparare eventuali inconsistenze nei database.

nfixup.exe names.nsf -F nfixup.exe admin4.nsf -F

C:\Program Files\IBM\Lotus\Domino>nfixup.exe d:\IBM\Lotus\Domino\data\names.nsf -F

domino85to9upgsetup25

C:\Program Files\IBM\Lotus\Domino>nfixup.exe d:\IBM\Lotus\Domino\data\admin4.nsf -F

domino85to9upgsetup26

 

Compact dei database di sistema

Eseguire il comando compact per convertre la versione ODS nella versione nuova.

ncompact.exe names.nsf -c ncompact.exe admin4.nsf -c

C:\Program Files\IBM\Lotus\Domino>ncompact.exe d:\IBM\Lotus\Domino\data\names.nsf -c

domino85to9upgsetup27

C:\Program Files\IBM\Lotus\Domino>ncompact.exe d:\IBM\Lotus\Domino\data\admin4.nsf -c

domino85to9upgsetup28

 

Updall

Eseguire il comando updall per aggiornare le viste della Directory Domino.

nupdall.exe names.nsf -R nupdall.exe admin4.nsf -R

C:\Program Files\IBM\Lotus\Domino>nupdall.exe d:\IBM\Lotus\Domino\data\names.nsf -R

domino85to9upgsetup29

C:\Program Files\IBM\Lotus\Domino>nupdall.exe d:\IBM\Lotus\Domino\data\admin4.nsf -R

domino85to9upgsetup30

Controllando i file ID processati, l’ODS è stato aggiornato alla versione 52.

domino85to9upgsetup31

La procedura di maintenance è completa.

 

Accesso alle caselle utenti

Utilizzando la precedente versione Lotus Notes clients 8.5 per accedere alla casella di posta dell’utente si ottiene che viene mantenuto il vecchio layout con funzioni limitate.

domino85to9upgsetup32

Per poter accedere alle funzionalità introdotte con la nuova release, i database degli utenti devono essre convertiti nel nuovo formato. Una volta aggiornato, tutte le nuove funzioni saranno disponibili ai client di Lotus Notes 9.

Aprendo il client Lotus Notes 9 client, il layout cambia e tutte le nuove funzioni sono disponibili agli utenti.

domino85to9upgsetup33

 

Convertire il design del database

Per avviare il processo di conversione, il router deve essere inanzitutto disattivato tramite il comando quit.

tell router quit

domino85to9upgsetup34

Per eseguire la conversione del database, si utilizza l’utility load convert.

load convert mail\filename.nsf * mail9.ntf

Per aggiornare un database di posta singolo:

load convert mail\ayoung.nsf * mail9.ntf

domino85to9upgsetup35

Prima della conversione del database, il Template name e la version sono indicate rispettivamente come StdR85Mail e 8.5.3.

domino85to9upgsetup36

Il layout della webmail rimane invariato e mantiene il design della release precedente .

domino85to9upgsetup36

Convertendo il design del database, sia il Template name che la version vengono aggiornati alla nuova release StdR9Mail e 9.0.1.

domino85to9upgsetup37

Anche il layout della webmail è ora aggiornato al nuovo formato.

domino85to9upgsetup38

Per aggiornare tutti i database di post presenti in una determinata directory, eseguire il seguente comando:

load convert mail\* StdR85Mail mail9.ntf

domino85to9upgsetup39

Quando la conversione viene completata, avviare il task router nuovamente.

load router

domino85to9upgsetup40

La procedura di aggiornamento di Lotus Domino è stata completata correttamente. Controllare il sistema per eventuali messaggi di warning o di errore prima di autorizzare gli utenti ad accedere al sistema.

firma

Leave a Reply