Configurare un mail server con Postfix, Dovecot, Roundcube

postfix01

Un funzionale mail server può essere configurato utilizzando Postfix (MTA) con l’aggiunta di alcuni componenti come Dovecot (IMAP) e Roundcube (webmail).

Combinando queste applicazioni si ottiene un sistema di posta elettronica con i protocolli SMTP, IMAP, POP3 che può essere utilizzato in un ambinete aziendale dove il budget a disposizione è limitato. Questa soluzione si basa su software di tipo Open Source dove le licenze di utilizzo non necessitano di essere acquistate.

 

Prerequisiti

Per funzionare correttamente, è necessario che il servizio selinux sia disabilitato nel sistema utilizzato.

# vi /etc/selinux/config

postfix02

 

Installazione di Postfix

Dalla console, installare Postfix utilizzando il comando yum.

# yum install postfix

postfix03

Editare il file di configurazione /etc/postfix/main.cf ed impostare i parametri come indicato:

# vi /etc/postfix/main.cf

postfix04

postfix05

postfix06

postfix07

postfix08

Una volta terminata la configurazione, impostare l’applicazione per avviarsi durante il boot di sistema ed avviare il servizio.

# chkconfig postfix on
# service postfix start

postfix09

 

Testare Postfix

Per verificare che il sistema funzioni correttamente, digitare da console i seguenti comandi per testare l’invio di una email:

# telnet localhost smtp

postfix10

Per controllare che la email sia stata effettiavmente ricevuta, verificare la sua presenza nella directory /home/username/Maildir/new.

# cd /home/username/Maildir/new/
# ll
# cat xxxxxx.xxxxxx.server.domain.com

postfix11

L’email è stata correttamente ricevuta dal sistema quindi il mail server funziona.

 

Installazione di Dovecot

Mentre Postfix opera esclusivamente come Mail Transfer Agent (MTA), per poter recuperare le emails utilizzando i sistemi attuali è necessario abilitare i protocolli IMAP/POP3. Dovecot è l’applicazione che funge da server IMAP e POP3.

Utilizzare il comando yum per installare Dovecot.

# yum install dovecot

postfix12
Editare il file di configurazione  /etc/dovecot/dovecot.conf per abilitare i protocolli richiesti.

# vi /etc/dovecot/dovecot.conf

postfix13

Successivamente specificare la location delle emails editando il file /etc/dovecot/conf.d/10-mail.conf.

# vi /etc/dovecot/conf.d/10-mail.conf

postfix14
Editare il file /etc/dovecot/conf.d/10-auth.conf ed impostare i seguenti parametri:

# vi /etc/dovecot/conf.d/10-auth.conf

postfix15

postfix16

L’ultimo file da editare è /etc/dovecot/conf.d/10-master.conf.

# vi /etc/dovecot/conf.d/10-master.conf

postfix17

Anche in questo caso, impostare Dovecot per avviarsi al boot del sistema ed avviare il servizio.

# chkconfig dovecot on
# service dovecot start

postfix18

 

Testare Dovecot

Per testare il corretto funzionamento di Dovecot, è possibile utilizzare il protocollo POP3.

# telnet localhost pop3

postfix19

 

Installazione di Roundcube

Roundcube è un client IMAP browser-based con una interfaccia utente ben progettata anche dal lato visivo.

Per configurare l’applicazione è necessario inanzitutto installare nel sistema  il server MySQL e Apache.

# yum install mysql-server mysql-devel httpd

postfix20

Abilitare sia MySQL che Apache per avviarsi al boot del sistema ed abilitare i servizi.

# chkconfig mysqld on
# service mysqld start

# chkconfig httpd on
# service httpd start

 

Installazione repository EPEL

Per installare Roundcube tramite il comando yum, è necessario impostare nel sistema il repository EPEL.

# wget http://dl.fedoraproject.org/pub/epel/6/x86_64/epel-release-6-8.noarch.rpm
# rpm -ivh epel-release-6-8.noarch.rpm

postfix21

Una volta installato EPEL, utilizzare yum per installare Roundcube.

# yum install roundcubemail

postfix22

 

Configurare MySQL

Per definire il database utilizzato dall’applicazione accedere alla configurazione di MySQL.

# mysql -u root -p

postfix23

Editare il file di configurazione /etc/roundcubemail/db.inc.php ed impostare i parametri per accedere al database.

# vi /etc/roundcubemail/db.inc.php

postfix24

Editare il file /etc/roundcubemail/main.inc.php ed impostare l’hostname scelto per effettuare il login.

# vi /etc/roundcubemail/main.inc.php

postfix25

Per rendere il sistema accessibile esternamente al server, editare il file /etc/httpd/conf.d/roundcubemail.conf ed impostare il parametro corretto.

# vi /etc/httpd/conf.d/roundcubemail.conf

postfix26

Editare il file /etc/php.ini file per configurare la time zone corretta.

postfix27

Poichè il log potrebbe segnalare eventuali errori dovuti all’encryption, impostare il parametro di encryption con la sintassi corretta.

# vi /etc/php.d/mcrypt.ini

postfix28

Riavviare Apache.

# service httpd restart

 

Testare Roundcube

Accedere a Roundcube digitando da browser l’indirizzo:

http://IP_address/roundcubemail

Inserire le proprie credenziali e cliccare su Login.

postfix29

Appare la schermata principale visualizzando l’email ricevuta quando è stato precedentemente testato Postfix.

postfix30

 

Installare Postfix Admin

Per rendere l’amministrazione di Postfix più semplice, il tool Postfix admin è un interfaccia web-based utilizzata per gestire le mailbox, i virtual domain e gli alias.

Se non è già presente nel sistema, installare il componente PHP richiesto dall’applicazione.

# yum install php-imap

Accedere a MySQL e creare il database utilizzato da Postfix Admin.

# mysql -u root -p

postfix31

Utilizzando il comando wget, effettuare il download della versione più recente dell’applicazione.

# wget http://downloads.sourceforge.net/project/postfixadmin/postfixadmin/postfixadmin-2.3.6/postfixadmin-2.3.6.tar.gz

postfix32

Scompattare il file ed effettuare un’operazione di move della directory nella cartella /var/www/html .

# tar -vxzf postfixadmin-2.3.6.tar.gz
# mv postfixadmin-2.3.6 /var/www/html/postfixadmin

postfix33postfix36

Editare il file di configurazione /var/www/html/postfixadmin/config.inc.php per abilitare l’applicazione ed impostare la password.

# vi /var/www/html/postfixadmin/config.inc.php

postfix34

Settare i parametri per accedere al database creato in precedenza.

postfix35

Aggiungere la riga seguente per permettere la creazione della password amministrativa da web.

postfix36

Riavviare Apache.

# service httpd restart

Per eseguire il Postfix Admin Setup Checker, digitare da browser l’indirizzo:

http://IP_address/postfixadmin/setup.php

postfix37

Cambiare la password di setup.

postfix38

Creare il Superadmin account compilando i campi presenti in fondo allo schermo. Cliccare sul bottone Add Admin.

postfix39

L’account Superadmin viene creato.

postfix40

Per accedere all’interfaccia di amministrazione, digitare nel browser l’indirizzo:

http://IP_address/postfixadmin

postfix41

La schermata principale di Postfix Admin.

postfix42

 

Inviare le email tramite un relay

Se la rete aziendale presenta dei sitemi antispam che verificano la posta sia in entrata sia in uscita,  Postfix necessita di essere opportunamente configurato per effettuare il relay delle email direttamente al server antispam.

Per permettere un corretto flusso delle email,  configurare il campo relayhost con l’indirizzo corretto del sistema antispam.

# vi /etc/postfix/main.cf

postfix43

Il mail server è ora pienamente operativo con le funzioni base per gestire correttamente i messaggi email.

14 Commenti

  1. franco 21/07/2013
  2. franco 21/07/2013
    • Paolo Valsecchi 22/07/2013
  3. Franco 23/07/2013
    • Paolo Valsecchi 23/07/2013
      • Franco 24/07/2013
  4. Franco 23/07/2013
  5. Patrizio 26/07/2013
  6. Franco 02/08/2013
  7. Franco 09/08/2013
  8. qzu 21/11/2013
    • Franco 08/12/2013
  9. Tony 22/02/2014
  10. Manolo 20/06/2014