Modificare la directory di download di VMware Update Manager

path1

Capita che per esigenze di spazio disco o altro, è necessario modificare la directory di download di VMware Update Manager.

Quando vengono rilevati nuovi aggiornamenti delle categorie  specificate nelle baseline in vCenter Server, il servizio vSphere Update Manager scarica gli update nella directory specificata durante la procedura di installazione.

Reinstallare l’applicazione Update Manager permette di specificare la nuova directory di destinazione per gli aggiornamenti ma questo comporta ripetere l’intera operazione di installazione. Fortunatamente non è necessario rifare l’installazione poichè è possibile effettuare la modifica manualmente.

 

Procedura

Per modificare la directory di download, procedere nel modo seguente:

Il primo step è fermare da services.msc il servizio VMware Update Manager Service.

path2

Nel vCenter Server, identificare la directory C:\Program Files\VMware\Infrastructure\Update Manager e selezionare il file di configurazione vci-integrity.xml. Effettuare una copia del file nel caso si avesse l’esigenza di ripristinare la configurazione precedente.

path3

Editare il file vci-integrity.xml e modificare il path della directory di download indicata nei campi patchStore (D:\VMware_Updates\ nell’esempio) digitando il carattere \ alla fine della directory specificata.

path4

Copiare il contenuto dal vecchio patchstore alla nuova directory (D:\VMware_Updates).

path5

Riavviare il servizio VMware Update Manager Service.

path6

A questo punto il nuovo repository per le patch e gli aggiornamenti di Update Manager è operativo nel nuovo path.