Opvizor health analyzer per VMware

opvizor01

opvizor è un tool per diagnosticare e risolvere errori critici nell’ambiente virtuale ed è utilizzato come health analyzer per VMware.

Fornisce una fotografia completa di ogni parte dell’infrastruttura virtuale dando indicazioni e suggerimenti di cosa deve essere corretto per ottenere le migliori prestazioni limitando potenziali errori di sistema.

L’utilizzo del tool implica quattro step principali:

  • L’iscrizione per l’health analyzer presso il sito opvizor.com
  • Scarico ed installazione dell’opvizor service
  • Upload del file nel website
  • Accesso alla dashboard per le analisi dei dati raccolti

 

Creazione service account

Active Directory

Poichè è raccomandato far girare il servizio opvizor con un account dedicato, creare in Active Directory l’opvizor service account.

opvizor02

 

Assegnare i permessi in vCenter

Per raccogliere i dati dell’infrastruttura, il service account utilizzato da opvizor necessita di alcuni permessi in vCenter Server. Dal vSphere Web Client accedere alla sezione Role e configurare i permessi richiesti.

opvizor03

Effettuare un click con il tasto destro sul role Read-only e selezionare l’opzione Clone.

opvizor04

Digitare un Role name ed assegnare i permessi come da elenco qui di seguito. Cliccare su OK quando l’assegnazione è stata completata.

Permessi per vCenter

  • All Privileges -> Datastore -> Browse datastore
  • All Privileges -> Global -> Cancel task
  • All Privileges -> Global -> Diagnostics
  • All Privileges -> Host -> CIM -> CIM interaction
  • All Privileges -> Host -> Configuration -> Change settings

opvizor05

Il nuovo ruolo è stato correttamente creato.

opvizor06

Dal vSphere Web Client, selezionare il datacenter da analizzare tramite il tool e posizionarsi su Manage > Permissions. Cliccare sull’icona più verde per assegnare il set di permessi configurati.

opvizor07

Dalla sezione Assigned Role, selezionare il ruolo opvizor dal menu a tendina. Cliccare sul bottone Add per selezionare il service user account da utilizzare.

opvizor08

Quando l’account corretto e il ruolo opvizor sono stati selezionati, cliccare su OK per salvare la configurazione.

opvizor09

Il ruolo viene assegnato all’utente selezionato.

opvizor10

 

Installare opvizor service

Effettuare il login tramite l’account registrato e scaricare dal sito l’opvizor service per Windows (opvizor-dist-2.57.0-WIN.exe) ed eseguire l’installer. Quando l’installation wizard si avvia, cliccare su Next per continuare.

opvizor11

Accettare l’EULA e cliccare su Next.

opvizor12

Lasciare il percorso di default e cliccare su Next.

opvizor13

Abilitare l’opzione Automatically create inbound firewall rule to access opvizor service from LAN e cliccare su Next.

opvizor14

Nella sezione Platform inserire Username e Password utilizzati durante la registrazione al sito opvizor. Nell’area vCenter inserire il vCenter Server e lo UsernamePassword del service account creato precedentemente.

opvizor15

Se non si utlizza nessun proxy, selezionare la voce None e cliccare su Next.

opvizor16

Quando il tutto è pronto per l’installazione, cliccare sul bottone Install per procedere.

opvizor17

Viene eseguita l’installazione del tool nel sistema.

opvizor18

Cliccare su Finish per uscire dal Wizard.

opvizor19

 

Accedere a opvizor

Accedere all’opvizor Management GUI e verificare la configurazione impostata.

opvizor20

Per fornire i dati da analizzare, cliccare sulla voce VMware Test Run per raccogliere dati del vCenter Server senza effettuare l’upload al sito opvizor.com.

opvizor21

Il sistema avvia l’ispezione del vCenter Server.

opvizor22

Se il test ha esito positivo, l’icona verde check appare sul lato destro. Cliccare su Manual Upload per inviare i dati raccolti a opvizor.com. opvizor23

Selezionare il file contenente i dati raccolti e cliccare su Upload per inviare le info.

opvizor24

Una volta che il file è stato inviato, opvizor inizia a processare i dati per visualizzare le statistiche e gli aggiustamenti da eseguire nell’infrastruttura.

opvizor25

 

Configurazione aggiuntiva

Abilitando l’Enterprise Edition, alcune opzioni aggiuntive sono rese disponibili. Nella sezione Configuration, verificare i parametri nell’area Platform e inserire la configurazione dell’SMTP. Cliccare su Save per salvare le impostazioni.

opvizor26

Selezionare la sezione Scheduler ed impostare i parametri richiesti. Due modalità di upload sono disponibili nell’Enterprise Edition:

  • upload dell’intera infrastruttura
  • upload incrementale (viene eseguito l’upload solo delle ultime variazioni dall’ultimo upload)

E’ raccomandato schedulare un full upload per giorno e, se richiesto, un upload incremental per ora. Quando la configurazione è terminata, cliccare su Save per salvare le impostazioni.

opvizor27

 

Accesso alle statistiche e all’health status

Per accedere alle statistiche e alla visualizzazione dell’health status dell’infrastruttura virtuale, dall’interfaccia web digitare lo Username e la Password dell’utente registrato presso opvizor e cliccare su Log in.

opvizor28

La Dashboard viene visualizzata con diverse sezioni per l’analisi dello stato e della funzionalità dell’intera infrastruttura.

opvizor29

Selezionare le diverse sezioni per accedere alle specifiche aree dell’infrastruttura virtuale.

 

Issues Overview

Statistiche relative a problemi rilevati dal sistema durante i vari upload.

opvizor30

 

Datastore View

Sono visualizzate info sull’utilizzo del datastore, dello spazio disponibile e di potenziali problemi.

opvizor31

 

Virtual Machine View

Tutte le statistiche delle VM della rete e criticità sono indicate in questa vista.

opvizor32

 

Health status

I numeri riportati nella parte inferiore di ogni area indicano il numero di criticità rilevate. Cliccare sul numero della tipologia di warning per visualizzare i dettagli.

opvizor33

La colonna Level elenca con il valore Errors le criticità che dovrebbero essere risolte per evitare errori di sistema.

opvizor34

Problematiche meno critiche sono marcate con la voce Warning.

opvizor35

Suggerimenti ed ottimizzazioni sono invece indicate come Info.

opvizor36

L’applicazione offre molte altre schermate per investigare in profondità la piena operatività ed eventuali problematiche dando un’esatta fotografia delle prestazioni e dello stato globale di funzionalità dell’infrastruttura.

firma

Leave a Reply