Opvizor VMware Health Analyzer 3.0 configurazione

opvizor30setup01

Opvizor ha rilasciato VMware Health Analyzer 3.0 fornendo una visione completa del proprio ambiente VMware offrendo indicazioni sulle best practices e raccomandazioni sulla configurazione.

Un’interessante funzione introdotta nella versione 3.0 è la possibilità di effettuare l’operazione di remediation che permette di risolvere automaticamente problematiche rilevate dal sistema.

Il software mostra all’amministratore la soluzione più adatta al problema in modo che le modifiche necessarie possano essere fatte immediatamente senza effettuare nessuna modifica ai componenti dell’ambiente virtuale.

opvizor30setup02

Installato in un computer della rete, l’applicazione deve avere accesso al vCenter Server in modo da raccogliere i dati dell’ambiente virtuale da inviare tramite una connessione sicura (i dati sono criptati AES 256) ai server Opvizor.

Per utilizzare il VMware Health Analyzer sono richiesti i seguenti prerequisiti:

  • un account opvizo
  • una valida licenza
  • un computer connesso a Internet

 

Edizioni e licenziamento

Opvizor Health Analyzer 3.0 è disponibile in due edizioni:

  • Enterprise – tutte le funzioni disponibili: analisi degli host, che sono stati licenziati, con una dettagliata descrizione della problematica riscontrata e la dashboard. Per utilizzare la funzione di Remediation è richiesta una licenza separata.
  • Trial – limitata a 30 giorni, vengono mostrati solo i primi cinque problemi con una descrizione dettagliata, mentre per le altre note viene data solo una semplice descrizione.

Il software è licenziato per host ESXi ed è possibile trovare informazioni dettagliate sul pricing presso il sito web Opvizor.

opvizor30setup03

 

Requisiti

Per utilizzare il servizio Opvizor sono richiesti i seguenti componenti:

  • Un ambiente aggiornato Java installato
  • OS supportati: almeno Windows XP
  • Ambienti supportati: vSphere 4 o superiore

Requisiti Hardware

  • 2GB di memoria
  • 50 MB di spazio disco, la dimensione del file di log dipende dalla dimensione del proprio ambiente e possono essere temporaneamente richiesti fino a 1.5 GB

 

Opvizor service account

Creare in Active Directory un account dedicato per eseguire il servizio ed assegnare all’utente i seguenti permessi in vCenter :

All Privileges -> Datastore -> Browse datastore
All Privileges -> Global -> Cancel task
All Privileges -> Global -> Diagnostics
All Privileges -> Host -> CIM -> CIM interaction
All Privileges -> Host -> Configuration -> Change settings

Per poter utilizzare la nuova funzione di Remediation è necessario assegnare al service account i privilegi di Administrator.

 

Installazione Opvizor

Dal sito web Opvizor scaricare il servizio opvizor ed eseguire l’installer.

opvizor30setup04

Accettare l’EULA e cliccare su Next.

opvizor30setup05

Lasciare la locazione di default e cliccare Next.

opvizor30setup06

Inserire i Proxy Settings se utilizzato e poi cliccare su Next.

opvizor30setup07

Lasciare la Porta HTTPS di default ed abilitare l’opzione Automatically create inbound firewall rule… quindi cliccare su Next.

opvizor30setup08

Cliccare su Install per avviare l’installazione.

opvizor30setup09

Opvizor viene installato nel sistema.

opvizor30setup10

Quando l’installazione viene completata correttamente, cliccare su Finish per uscire dal wizard.

opvizor30setup11

 

Configurazione

Per iniziare la configurazione, dalla schermata principale cliccare sul bottone Edit.

opvizor30setup12

Digitare Username e Password per accedere alla piattaforma Opvizor e l’SMTP Settings. Cliccare su Save per salvare la configurazione.

opvizor30setup13

Per raccogliere i dati dell’infrastruttura virtuale, il servizio deve essere connesso al vCenter Server. Cliccare su Configure vCenters per aggiungere il vCenter al sistema.

opvizor30setup14

Cliccare sul bottone Add New vCenter.

opvizor30setup15

Inserire i parametri richiesti e cliccare su Save New vCenter. L’account utilizzato per connettersi al vCenter deve possedere i permessi specificati precedentemente.

opvizor30setup16

Cliccare su Back per ritornare alla schermata principale.

opvizor30setup17

Cliccare su Edit per configurare la schedulazione degli upload Full/Incremental.

opvizor30setup18

Selezionare la sezione Scheduler e specificare la programmazione per l’upload. Cliccare su Save quando completato.

opvizor30setup19

Nella sezione Advanced Settings abilitare l’opzione Enable unlimited performance metrics requests at vCenter e cliccare su Save.

opvizor30setup20

Abilitando il parametro specificato, si evita l’errore:

opvizor30setup21

Quando il vCenter e la schedulazione degli upload sono stati configurati, cliccare su Analyze & Upload Now per raccogliere e trasferire i dati ai sistemi Opvizor.

opvizor30setup22

I dati vengono raccolti dal vCenter Server.

opvizor30setup23

Quando compaiono i cerchi verdi, il processo è stato completato correttamente e i dati sono stati trasferiti a Opvizor.

opvizor30setup24

Ora inserire il proprio account Opvizor e cliccare su Log in per accedere alla Dashboard.

opvizor30setup25

La Dashboard di Opvizor viene visualizzata mostrando le informazioni relative allo stato globale dell’infrastruttura virtuale.

opvizor30setup26

Selezionare le diverse sezioni per accedere alle aree specifiche dell’infrastruttura virtuale.

opvizor30setup27

 

Issues Overview

In questa schermata sono mostrate le statistiche relative alle problematiche rilevate dal sistema.

opvizor30setup28

 

Datastore View

Questa schermata venogno indicate le informazioni inerenti all’utilizzo del datastore, allo spazio libero e ad eventuali problematiche.

opvizor30setup29

 

Virtual Machine View

Problemi e tutte le statistiche delle VM sono visualizzati in questa schermata.

opvizor30setup30

 

Health Monitor

L’health monitor mostra lo stato globale dell’infrastruttura.

opvizor30setup31

 

Stato Globale

Lo stato di ciascun componente dell’infrastruttura virtuale (cluster, host, resource pool, etc) è indicato nella colonna Level e marcato come Error, WarningInfo a seconda dello stato rilevato.

opvizor30setup32

Selezionando una VM in cui è stata riscontrata una problematica, viene fornita una spiegazione dettagliata dell’errore con suggerimenti per la risoluzione.

opvizor30setup33

Le problematiche vengono anche visualizzate con un Level impostato a Warning quando il problema non è critico.

opvizor30setup34

 

Funzione di Remediation

Una nuova funzione introdotta nella release 3.0 è la possibilità di effettuare la Remediation che permette di risolvere automaticamente una problematica rilevata dal sistema.

Selezionare la VM con la colonna Remediation indicata come Automatic e cliccare sul bottone Fix it! per risolvere il problema.

opvizor30setup35

Cliccare su Yes per confermare la procedura di Remediation.

opvizor30setup36

Il processo viene schedulato. Cliccare su OK per chiudere la finestra.

opvizor30setup37

Quando l’operazione di Remediation viene eseguita correttamente, compare un messaggio da sistema.

opvizor30setup38

Le VM processate vengono rimosse dalla lista.

opvizor30setup39

Per provare e testare le funzionalità, Opvizor Health Analyzer è disponibile come 30-day trial.

firma

Leave a Reply