Veeam Agent per Microsoft Windows

veeamagentforwindows01

Veeam Agent per Microsoft Windows è l’imminente soluzione di backup che garantisce la disponibilità di workstation e server Windows in sede, negli uffici remoti e nel cloud pubblico.

Attualmente disponibile come public beta, Veeam Agent for Windows è in grado di effettuare backup image-based a livello di file e volume e la tipologia di backup forever-incremental è abilitata utilizzando il CBT driver proprietario Veeam.

Precedentemente conosciuto come Veeam Endpoint Backup, Veeam Agent for Windows implementa una funzione di Backup Cache che permette ai backup incrementali di essere completati anche quando la destinazione del backup primario non è raggiungibile salvando i dati in un folder locale. Una volta che il device si riconnette alla rete, i backup salvati nella cache vengono sincronizzati in maniera trasparente con il repository del backup primario. Decisamente un plus per gli utenti mobili.

veeamagentforwindows02

 

Edizioni disponibili

Oltre alla versione free, sono state aggiunte due edizioni a pagamento per fornire un più robusto ed avanzato livello di funzionalità per il business:

  • Workstation
  • Server

veeamagentforwindows03

L’edizione Server dell’agent supporta la funzionalità di application-aware processing per Microsoft Exchange, Active Directory, SQL Server, SharePoint, Oracle e file server.

Rispetto a Veeam Endpoint Backup, la nuova Free edition supporta le seguenti funzionalità:

  • Supporto per Windows Server 2016
  • Schedulazione di active full backup periodici

veeamagentforwindows04

  • Criptazione lato sorgente

veeamagentforwindows05

L’integrazione con Veeam Backup Free Edition 9.5 permette di effettuare l’instant recovery dei backup del free agent verso Microsoft Hyper-V o Microsoft Azure.

Il diagramma seguente mostra le principali nuove funzionalità di Veeam Agent for Microsoft Windows a seconda delle edizioni.

veeamagentforwindows06

 

Installazione

Scaricare Veeam Agent for Microsoft Windows (attualmente in Beta) ed eseguire l’installer. Accettare l’EULA e cliccare su Install.

veeamagentforwindows07

I componenti richiesti vengono installati.

veeamagentforwindows08

Se non viene utilizzato un drive USB esterno come repository di backup, abilitare l’opzione Skip this, I will configure backup later e cliccare Next.

veeamagentforwindows09

Quando l’installazione viene completata, disabilitare Run Veeam Recovery Media creation wizard (verrà creato successivamente) e cliccare su Finish.

veeamagentforwindows10

La prima volta che si avvia l’applicazione, viene richiesto l’inserimento il file di licenza. Cliccare Yes per specificare un file di licenza o saltare l’operazione per utilizzare Veeam Agent in modalità Free.

veeamagentforwindows11

Cliccare sul bottone Install per specificare il tipo di licenza.

veeamagentforwindows12

Selezionato il file corretto della licenza, cliccare su Close.

veeamagentforwindows13

 

Creazione del Recovery media

Il Recovery media è utilizzato per effettuare il boot ed effettuare il restore computer dal repository di backup in caso di disastro. Cliccare Recovery media per procedere.

veeamagentforwindows14

Abilitare le opzioni raccomandate e cliccare su Next.

veeamagentforwindows15

Specificare l’ISO name and location e cliccare su Next.

veeamagentforwindows16

Cliccare Create per creare il Recovery media.

veeamagentforwindows17

Cliccare Finish quando la creazione del Recovery media viene correttamente completata.

veeamagentforwindows18

 

Configurazione del backup

Cliccare su Configure backup per configurare il job di backup.

veeamagentforwindows19

Selezionare l’opzione che meglio soddisfa le proprie esigenze e cliccare su Next.

veeamagentforwindows20

Veem Agent for Windows offre quattro possibili destinazioni per salvare i backup:

  • Storage locale
  • Cartella condivisa
  • Veeam backup repository
  • Veeam cloud Connect repository

Specificare dove salvare il backup e cliccare su Next. Nell’esempio è utilizzata l’opzione Shared folder.

veeamagentforwindows21

Specificare il percorso e le credenziali per accedere alla condivisione e cliccare su Next.

veeamagentforwindows22

Spuntare Enable backup cache per effettuare la cache del backup nel caso il repository di destinazione sia temporaneamente non disponibile. Cliccare Next.

veeamagentforwindows23

Specificare una schedulazione e cliccare Apply.

veeamagentforwindows24

Cliccare Finish per salvare la configurazione.

veeamagentforwindows25

Accedere alla sezione Settings per configurare le notifiche email per ricevere i risultati del backup quando viene eseguito.

veeamagentforwindows26

 

Eseguire il backup

Per eseguire il backup, cliccare su Backup Now dalla schermata principale. Essendo il primo backup, verrà effettuato un full backup.

veeamagentforwindows27

Il backup viene effettuato dal sistema. Cliccare sulla colonna del backup in esecuzione per verificare lo stato di avanzamento.

veeamagentforwindows28

I dettagli del backup in esecuzione.

veeamagentforwindows29

Quando il backup viene completato correttamente, viene visualizzata una colonna verde.

veeamagentforwindows30

 

Restore

Per effettuare il recupero di file o volumi, dalla dashboard di Veeam Agent cliccare sul punto di ripristino da usare.

veeamagentforwindows31

Selezionare la tipologia di restore da eseguire.

veeamagentforwindows32

Selezionare il file e cliccare su Restore > Overwrite per recuperare ed eventualmente sovrascrivere il file presente nella locazione originale. L’opzione Copy To permette di ripristinare il file in una locazione differente.

veeamagentforwindows33

Il file è stato ripristinato correttamente.

veeamagentforwindows34

Da notare come i file ripristinati vengono nominati utilizzando le opzioni Overwrite o Keep durante il processo di restore.

veeamagentforwindows35

E’ previsto il rilascio di Veeam Agent for Windows per il Q2 2017. Veeam ha inoltre a catalogo Veeam Agent for Linux la soluzione di backup per la protezione degli ambienti Linux.

signature

Leave a Reply