Veeam Backup and Replication 9 Update 1 disponibile

veeam9upd1available01

Veeam ha rilasciato Backup and Replication 9 Update 1 che include più di 300 miglioramenti e risoluzione di bug.

Prima di procedere con l’aggiornamento, verificare che la versione in uso sia la 9.0.0.902. Per controllare quale versione si sta utilizzando, cliccare dal menu principale la voce Help > About.

veeam9upd1available02

Verificare che la versione utilizzata sia quella richiesta.

veeam9upd1available03

 

Miglioramenti

Con l’Update1 sono stati introdotti diversi miglioramenti e risoluzione di bug.

Generale

  • Potenziata l’estensione della selezione logica per i repository di backup scale-out con e senza l’abilitazione della catena file di backup per-VM.
  • Aggiunto il supporto per la modalità di incremental backup per la protezione della corruzione a livello storage e le funzionalità di file compact e defrag.
  • L’algoritmo di selezione Guest Interaction Proxy è stato migliorato per incrementare la prestazione di selezione del proxy.

Cloud Connect Replication

  • Supporto per il processo di replica seeding.
  • Supporto per la replica dal backup (ad eccezione dei file di backup salvati nei repository cloud).
  • Migliorata la reportistica su problematiche di failover.

VMware

  • Il controllo Storage fingerprint può essere ora disabilitato utilizzando il valore di registro SshFingerprintCheck (DWORD).
  • I job effettuati su Datastore possono essere ora impostati per escludere le VM con ISO montati residenti nel datastore selezionato.

Application-aware processing

  • Per incrementare le probabilità di successo nel processo Microsoft VSS, il timeout della snapshot VSS di default è stato duplicato a 1200 sec.

Oracle

  • Aggiunto il supporto per Oracle ASM su dischi GPT.
  • Le operazioni di Redo dei log di backup per distribuzioni non-ASM sono ora effettuate direttamente dalla directory di log senza prima copiare i log in una cartella temporanea.
  • Aggiunta la funzione di ignorare la modalità database NOARCHIVELOG senza warning.
  • Aggiunta la funzione per disabilitare la lavorazione Oracle senza dover disabilitare il processo application-aware per il resto delle applicazioni in esecuzione sulla stessa VM.
  • Migliorata l’efficienza per l’interruzione del processo di log di backup nel caso di perdita di connettività di rete o di reboot del repository di backup.

Veeam Explorers

  • Migliorato l’avvio di Veeam Explorer per SQL Server e l’inizializzazione del processo di restore per grandi set di backup.
  • Aggiunto il supporto per esportare grossi file PST con Veeam Explorer per Microsoft Exchange.

Tape

  • Migliorata l’efficienza nel rilevare, cancellare, espellere ed esportare le cassette.
  • Migliorata l’indicazione GFS per la selezione logica del punto di restore per certi scenari.

SureBackup

  • I job di SureBackup non rimuovono più la snapshot della VM prima della cancellazione della VM temporanea stessa velocizzando il tempo richiesto per il completamento dell’operazione.
  • La descrizione dei role e gli script di test delle applicazioni nei SureBackup vengono ora ottenuti dal server di backup anzichè dalla console.

Interfaccia Utente

  • Migliorata l’efficienza dell’interfaccia utente e ridotto il carico della configurazione del database SQL negli ambienti con un elevato numero di backup e repliche.
  • Nelle appliance di storage di deduplica gli utenti ora ricevono un warning se il job di backup o le impostazioni dell’appliance di storage non rispettano le impostazioni raccomandate.

Aggiornamento

  • La console ora si auto aggiorna quando connessa ad un server di backup con una versione superiore.
  • Le Network extensions appliances sono ora incluse nel processo di auto aggiornamento dei componenti remoti esistenti.

 

Installare l’Update 1

Riavviare il server Veeam prima di installare l’aggiornamento per rimuoverre eventuali blocchi nei servizi Veeam e, dopo il riavvio, fermare tutti i job e servizis Veeam.

Dal sito web Veeam scaricare l’Update 1 (è necessario essere logati) ed avviare l’installer. Cliccare Next per avviare l’installation wizard.

veeam9upd1available04

Cliccare su Install per procedere con l’aggiornamento.

veeam9upd1available05

L’aggiornamento viene installato nel sistema.

veeam9upd1available06

Cliccare su Finish per uscire dal wizard.

veeam9upd1available07

Avviare Veeam Backup and Replication ed aggiornare i componenti remoti. Cliccare su Next per procedere.

veeam9upd1available08

I componenti vengono aggiornati.

veeam9upd1available09

Quando tutti i componenti sono stati correttamente processati, cliccare su Finish per chiudere la finestra.

veeam9upd1available10

Dopo l’aggiornamento, il numero della versione installata diventa 9.0.0.1491.

veeam9upd1available11

Informazioni aggiuntive possono essere trovate nelle Release Notes.

firma

Leave a Reply