VMware ESXi 6.0 Update 1b rilasciato

esxiupd1breleased01

VMware ha rilasciato ESXi 6.0 Update 1b dove il problema CBT viene elencato come risolto rendendo la release 6.0 finalmente robusta ed affidabile abbastanza per procedere con l’aggiornamento a vSphere 6.0 per chi ancora utilizza la release precedente nel proprio ambiente.

Dopo diversi mesi dal suo rilascio, VMware sembra finalmente aver risolto le problematiche di vSphere 6.0 con il risultato di avere ora un ambiente stabile e pronto per essere implementato.

 

Novità

Il nuovo aggiornamento abilita il supporto per le versioni TLS 1.1 e 1.2 per la maggior parte dei componenti di vSphere senza compromettere la precedente compatibilità/interoperabilità. I componenti di vSphere che tutt’ora supportano solo la versione TLS 1.0 sono i seguenti:

  • vSphere Client
  • Virtual SAN Observer on vCenter Server Appliance (vCSA)
  • Syslog on vCSA
  • Auto Deploy on vCSA
  • Auto Deploy/iPXE

ESXi 6.0 Update 1b ora supporta tutte le versioni TLS 1.0, 1.1, e 1.2 ad eccezione dei componenti elencati qui sopra.

Risolte numerose problematiche nelle varie aree operative.

 

Installazione ESXi 6.0 Update 1b

L’aggiornamento ESXi 6.0 Update 1b può essere installato negli host della rete in modo rapido e semplice tramite l’utilizzo di VUM.

esxiupd1breleased02

Informazioni aggiuntive possono essere trovate nelle Release Notes.

firma

Leave a Reply