VMware fix per l’errore “Invalid OVF manifest entry”

fixinvalidovfmanifest01

Per effettuare l’installazione delle VM in formato packaged (appliance), VMware utilizza lo standard Open Virtualization Format (OVF) che rende l’installazione delle VM semplice e veloce.

Un package OVF è composto da tre file:

  • .ovf – è un file XML che contiene i metadata per il package OVF: nome, requisiti hardware, riferimenti ad altri file presenti nel package OVF
  • .mf – è un file manifest che contiene i codici hash SHA1 di tutti i file presenti nel package
  • .vmdk – è l’immagine del disco della virtual machine

Questi file possono essere successivamente processati ed impacchettati in un file singolo conosciuto come file OVA.

Durante l’installazione di un file .OVA, può succedere che la procedura si blocchi improvvisamente visualizzando l’errore:

The provided manifest file is invalid. Invalid OVF manifest entry.

fixinvalidovfmanifest02

Per risolvere il problema è necessario estrarre i file dal package OVA utilizzando un tool gratuito come 7-Zip e ricreare il package utilizzando il VMware OVF Tool, un’utility command-line che permette all’utente di importare ed esportare i package OVF.

Installare il tool 7-Zip, effettuare un click con il tasto destro del mouse sul file .OVA da processare e selezionare la voce 7-Zip > Extract Here.

fixinvalidovfmanifest03

Dal file .OVA vengono estratti tre file: .ovf, .mf, and .vmdk.

fixinvalidovfmanifest04

 

Installare il VMware OVF Tool

Scaricare il VMware OVF Tool dal sito web VMware ed eseguire l’installer. Cliccare su Next per iniziare.

fixinvalidovfmanifest05

Accettare l’EULA e cliccare su Next.

fixinvalidovfmanifest06

Lasciare la locazione di default e cliccare su Next.

fixinvalidovfmanifest07

Cliccare su Install per procedere con l’installazione.

fixinvalidovfmanifest08

Il tool viene installato nel sistema.

fixinvalidovfmanifest09

Quando l’installazione è stata completata correttamente, cliccare su Finish.

fixinvalidovfmanifest10

 

Ricreare il file .OVA

Dalla macchina Windows, aprire il Command Prompt e posizionarsi nella locazione di default del VMware OVF Tool.

C:\>cd “\Program Files\VMware\VMware OVF Tool”

Per ricreare il file .OVA, eseguire il seguente comando:

ovftool.exe \source_path\filename.ovf \target_path\filename.ova

A seconda della dimensione del file .OVF, il tempo per processare il file può variare da alcuni secondi fino a qualche minuto.

fixinvalidovfmanifest11

Quando la procedura viene completata correttamente, il nuovo file .OVA viene creato nella locazione specificata.

fixinvalidovfmanifest12

Avviare nuovamente il wizard Deploy OVF Template e specificare come sorgente il nuovo file .OVA appena creato.

fixinvalidovfmanifest13

Nello step 3 Select a resource, il sistema effettua la validazione del nuovo package.

fixovamanifesterror14

Questa volta il tutto funziona senza errori e l’installazione del package può essere completata correttamente.

fixovamanifesterror15

In pochi passaggi il package .OVA può essere recuperato ed utilizzato per effettuare nuove installazioni.

signature

Leave a Reply