VMware Server 2.0 su CentOS 5.3 bare minimum

vmware-server1

Durante l’installazione di VMware server, gli oltre 2 GB risultanti solo per l’installazione di CentOS sono un pò eccessivi per i requisiti di funzionamento del sistema.

Dei tanti applicativi installati, ben pochi sono effettivamente necessari per il corretto funzionamento di VMware Server 2.0. Dopo qualche prova, sono riuscito a trovare una configurazione di installazione minima che permette di ridurre l’installazione di Linux a poco più di 650 MB.

 

Installazione bare minimum

Effettuando l’installazione da DVD, dopo aver impostato partizioni, grub, ip, password, etc., scegliere la configurazione custom in modo da selezionare (deselezionare in questo caso!) i packages non necessari:

Da Customize now -> disabilitare tutto e procedere con l’installazione.

vmware-server2

Terminata l’operazione, aggiornare l’OS tramite il comando yum:

# yum update

 

Installazione packages

Aggiungere ora i packages necessari per il corretto funzionamento di VMware Server:

# yum install kernel-devel xinetd libXtst-devel libXrender-devel perl make httpd

 

Configurazione

Per evitare problemi di funzionamento, disabilitare SELinux tramite il comando:

# system-config-securitylevel-tui

Abilitare il servizio httpd poichè è necessario per poter accedere via browser al server vmware:

# chkconfig httpd on
# service httpd start

Per snellire ulteriormente il sistema, è opportuno disabilitare i servizi non necessari. La lista è molto breve poichè grazie all’installazione minima, i servizi installati sono notevolmente ridotti.

vmware-server3

Disabilitare quindi ciò che non serve.

# chkconfig netfs off

Se non fosse necessario avere 6 virtual terminals, è possibile disabilitarli editando il file /etc/inittab e marcando quelli che non si vogliono eseguire:

In questo caso saranno disponibili 2 sessioni virtual terminals.

 

Installazione VMware Server

Effettuare il download del modulo rpm dal sito vmware e procedere alla sua installazione:

# rpm -Uvh VMware-server-2.0.1-156745.i386.rpm

vmware-server4

Terminata l’installazione, effettuare la configurazione dell’ambiente Vmware Server tramite il comando:

# /usr/bin/vmware-config.pl

Impostare i parametri in base alle esigenze operative.

VMware Server è adesso operativo.

3 Comments

  1. Mauro Rossini 07/11/2009
    • Paolo 10/11/2009
  2. andrea 13/12/2010