Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

Dopo l’annuncio al VMworld 2013, è ora disponibile la nuova release di VMware ESXi. E’ ancora possibile installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB.

La procedura di installazione standard è rimasta la stessa delle versioni precedenti 5.x e i media di installazione possono essere il classico CD-ROM o l’utilizzo della chiavetta USB.

Procedura

La procedura per installare l’hypervisor su media USB segue gli stessi step già documentati precedentemente per la versione 5.0. Le guide possono essere consultate in questi articoli:

Una volta completata l’installazione e configurati correttamente i parametri di rete, la schermata principale dell’hypervisor appare come in figura:

Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

 

Impostare il path dei system log

Quando l’installazione  è completa, accedendo all’host tramite vSphere Client viene visualizzato dal sistema un messaggio di warning:

System logs on host localhost.localdomain are stored on non-persistent storage.

Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

Poichè i log necessitano di un persistent storage (questa procedura installa ESXi su una chiavetta removibile USB), è necessario impostare la directory di log su uno storage di tipo persistent. Per configurare questo parametro in ESXi, andare su Configuration > Advanced Settings > Syslog.

Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

Identificare il campo Syslog.global.logDir ed impostare il valore come:

[storagename] LOGS/hostname

example: [nas_lun2_raid1] LOGS/lab-esxi01

Cliccare su OK per confermare.

Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

Accedendo alla sezione Summary di ESXi, il messaggio di warning non è più visualizzato.

Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

L’host ESXi 5.5 è ora operativo e pronto per essere configurato per la propria infrastruttura virtuale.

Installare VMware ESXi 5.5 su chiavetta USB

About Paolo Valsecchi

Sistemista Informatico, mi occupo principalmente dell’implementazione e della gestione di servizi informatici basati su piattaforma virtuale VMware vSphere con sistemi Microsoft Windows/Active Directory e Linux (Red Hat, CentOS).

Twitter | Facebook | Linkedin | Google+