Web
Analytics Made Easy - StatCounter

Monitorare i security updates per CentOS 5.x tramite Nagios

checkyum1

Nelle reti moderne i sistemi Linux sono fortemente presenti e anche loro necessitano di essere costantemente aggiornati.

Per monitorare lo stato degli aggiornamenti tramite Nagios, è necessario utilizzare un plugin specifico chiamato check_yum.

 

Prerequisiti

Il plugin richiede la presenza del sistema Nagios e prevede l’installazione nella macchina da monitorare di due package:

  1. Sistema Nagios operativo
  2. nagios-nrpe
  3. yum-security

 

Procedura

Tramite il comando yum, installare il package yum-security e nagios-nrpe (disponibili nel repository rpmforge). yum-security è disponibile solo per la versione 5.x di CentOS.

# yum install yum-security nagios-nrpe

checkyum2

Scaricare il plugin check_yum ed assegnare i permessi di esecuzione.

# chmod 755 check_yum

checkyum3

Copiare il file check_yum nella directory /usr/lib/nagios/plugins.

# cp check_yum /usr/lib/nagios/plugins

checkyum4

Editare il file nrpe.cfg ed aggiungere l’istruzione:

# vi /etc/nagios/nrpe.cfg

checkyum5

Rendere il servizio nrpe avviabile al boot e riavviarlo per acquisire le nuove impostazioni.

# chkconfig nrpe on
# service nrpe restart

checkyum6

Dal sistema da monitorare, testare che il plugin check_yum funzioni.

checkyum7

Effettuare un test manuale anche da Nagios.

checkyum8

Configurare Nagios per rendere operativo il plugin definendo il comando:

checkyum9

Il sistema di monitoraggio è adesso in grado di visualizzare lo stato dei security updates.

checkyum10

Con questa implementazione il servizio di monitoraggio fornisce un’informazione in più utile a migliorare la manutenzione dei sistemi.

1