Web
Analytics Made Easy - StatCounter

Accedere alla rete tramite VPN SSL

adito1

La connessione remota alla propria azienda viene normalmente effettuata anche tramite VPN SSL, protocollo largamente usato in molte realtà.

Può capitare, soprattutto agli amministratori di rete, di doversi connettere alla rete aziendale per risolvere un problema improvviso o per effettuare una qualche modifica. Senza il fido portatile a portata di mano con i tool necessari, la cosa risulta decisamente complicata.

Per poter accedere alla rete aziendale in remoto da qualsiasi computer sfruttando unicamente il browser, si può utilizzare una soluzione VPN SSL che non richiede nessun software aggiuntivo (clientless).

adito2

Il mercato offre varie soluzioni che rispondono alle varie esigenze ma il fattore costo a volte può non facilitare il compito. Dando un’occhiata al mondo open-source, spicca un prodotto chiamato Adito (ribattezzato OpenVPN ALS) che risponde perfettamente all’esigenza di connettersi in remoto e in modo sicuro all’azienda tramite browser per effettuare i lavori di amministrazione della rete.

 

Prerequisiti

L’installazione di questa applicazione ha come requisiti due package specifici:

  • JRE
  • ANT

Il comando yum viene in soccorso per questa fase e permette di installare questi package con tutte le necessarie dependencies.

# yum install jre

adito3

# yum install ant

adito4

 

Installazione

L’installazione consiste nell’effettuare innanzitutto il download dell’ultima versione di Adito  (attualmente la 0.9.1) tramite il comando wget.

# wget http://sourceforge.net/projects/openvpn-als/files/adito/adito-0.9.1/adito-0.9.1-bin.tar.gz/download

adito5

Una volta terminato il download, scompattare il file con il comando tar.

# tar –zxvf adito-0.9.1-bin.tar.gz

Per eseguire l’installazione, viene utilizzato il comando ant dalla directory di Adito creata durante la scompattazione.

# cd adito-0.9.1
# ant install

adito6

La procedura di installazione richiede a questo punto l’apertura del browser di Internet e digitare l’indirizzo http://IP_Address:28080 per configurare Adito.

La prima fase consiste nella definizione del certificato da utilizzare.

adito7

Seguendo passo passo quanto richiesto dalle varie schermate, il tutto richiede la definizione di 6 impostazioni:

  • Step 1 - Configure Certificate
  • Step 1 - Set Keystore Passphrase
  • Step 1 - Create New Certificate
  • Step 2 - Configure User Database
  • Step 3 - Configure Super User
  • Step 4 - Configure Web Server
  • Step 5 - Configure Proxies
  • Step 6 - Summary

Specificati i parametri richiesti, cliccare su Finish per terminare.

Il programma viene installato nel sistema con i parametri impostati.

adito8

Terminata l’installazione, la finestra di riepilogo riassume i parametri impostati.

adito9

Cliccando su Exit Install termina l’operazione da browser. La finestra visualizzata rimanda alla procedura di installazione dalla console SSH.

adito10

Dalla sessione SSH, l’installazione viene conclusa con il messaggio di conferma BUILD SUCCESSFULL.

adito11

Dalla console avviare l’applicazione tramite il comando ant.

# ant start

adito12

Dal browser digitando l’indirizzo IP del sistema configurato è ora possibile accedere all’interfaccia grafica del programma.

Per installare Adito come servizio Linux in modo da attivarlo automaticamente ad ogni riavvio del sistema, digitare il comando:

# ant install-service

adito13

 

Accesso al sistema

Per poter accedere al sistema Adito è necessario configurare il firewall in modo da permettere la connessione remota dall’esterno. In caso di problemi di connessione, verificare che il firewall abbia la porta https e il NAT impostati correttamente.

Per accedere al sistema digitare da browser l’indirizzo https://IP_address_Adito. Viene visualizzata la schermata di login.

adito14

Effettuato il login come super user, si accede alla lista delle applicazioni disponibili e alla configurazione globale del sistema. Poichè Adito è un’applicazione Java, il browser da cui si opera necessita la presenza dell’add-on Java.

Per effettuare una connessione VPN SSL per amministrare la rete, ad esempio, effettuare il login come user definito nella fase di configurazione e lanciare il tool desiderato. Il sistema esegue il comando avviando l’agent di Adito.

adito15

Con Adito siamo quindi in grado di accedere alla rete aziendale da qualsiasi PC senza la necessità di installare software aggiuntivo semplicemente sfruttando il browser. Per rafforzare la sicurezza del sistema è consigliato l’utilizzo di un certificato rilasciato da una CA ufficiale.

vpn ssl 1

4 Comments

  1. Tech 05/11/2010
    • Paolo 08/11/2010
  2. Enrico 11/05/2012
    • Paolo 14/05/2012