Web
Analytics Made Easy - StatCounter

Installare Cacti + Plugin Nagios su CentOS 5.x

cacti1

Una volta che la rete è dotata di un sistema di monitoraggio tipo Nagios, un tocco in più può essere dato al sistema dotandolo di una interfaccia grafica che rappresenti i dati raccolti in forma di grafici.

In questo modo è più semplice generare della reportistica chiara e leggibile da sottoporre a personale non necessariamente tecnico.

 

Prerequisiti

Per seguire questa procedura di installazione è richiesta la disponibilità di un sistema Nagios configurato e operativo (per installare Nagios fare eventualmente riferimento al post “Nagios + NagiosQL”).

I componenti richiesti per la completa installazione sono i seguenti:

  1. Cacti
  2. mySQL
  3. Architecture Plugin
  4. Nagios Plugin Cacti
  5. Nagios

 

Installazione

Per installare cacti utilizziamo il comando yum:

# yum install cacti

Innanzitutto per permettere l’accesso remoto al sistema, bisogna modificare il file di configurazione cacti.conf:

# vi /etc/httpd/conf.d/cacti.conf

cacti2

Editare il file di configurazione cacti.php per impostare i parametri del database:

# vi  /var/www/cacti/include/config.php

cacti3

Successivamente creare il database Cacti in mysql:

# mysql –p
mysql> create database cacti;

cacti4

Creare l’utente e la password per accedere al database mySQL appena generato. Ricordiamoci che i parametri devono coincidere con i valori impostati nel file precedente  /var/www/cacti/include/config.php.

mysql> CREATE USER ‘cacti’@’localhost’ IDENTIFIED BY ‘cacti00’;
mysql> GRANT ALL PRIVILEGES ON cacti.* TO
‘cacti’@’localhost’;
mysql> FLUSH PRIVILEGES;

cacti5

Dalla directory di installazione /var/www/cacti, importare la struttura del database in mysql:

cacti6

Terminata l’importazione della struttura, riavviare il servizio httpd.

# service httpd restart

Ultima operazione è impostare il polling via cron.

# yum install vixie-cron
# vi /etc/crontab

cacti14

Per abilitare la corretta visualizzazione dei grafici, poller.php deve essere eseguito almeno una volta dalla directory /var/www/cacti per creare i files .rdd.

# cd /var/www/cacti
# php poller.php

cacti35

Assegnare allo user cacti l’ownership della directory /var/www/cacti/rra e abilitare il daemon crond.

# chown cacti:cacti rra –R
# chkconfig crond on
# service crond start

 

Configurazione Cacti

Dal browser accedere alla configurazione di Cacti digitando l’indirizzo:

http://IP_address/cacti/install/index.php

cacti7

Viene visualizzata la pagina introduttiva di Cacti. Click su Next.

cacti8

Come Type of Installation selezionare New Install. Verificare inoltre che i parametri riportati siano quelli impostati altrimenti non sarà possibile connettersi al database. Cliccare poi su Next.

cacti9

Nella schermata successiva verificare che tutti valori siano corretti e poi cliccare su Finish.

cacti10

Per determinare quale versioni di RRDTool e net-snmp sono installate sul proprio sistema, digitare dalla riga di comando:

# rpm –qa net-snmp
# rpm –qa rddtool

A questo punto se il tutto va a buon fine, si presenta la schermata di User Login. Digitare come username admin e come password admin, valori di default.

cacti11

Confermate le credenziali cliccando su Login, viene richiesto il cambio della password. Questo si verifica solamente al primo logon.

cacti12

Cliccando su Save la configurazione dei parametri è terminata. Viene visualizzata la schermata principale dell’applicazione.

cacti13

 

Installazione plugin Architecture

Poichè lo scopo è di collegare Cacti a Nagios, scaricare e scompattare il file relativo al plugin.

# wget http://mirror.cactiusers.org/downloads/plugins/cacti-plugin-0.8.7e-PA-v2.6.zip

Il contenuto della directory files-0.8.7e va copiato nella directory /var/www/cacti.

# cp cacti-plugin-arch/files-0.8.7e/* /var/www/cacti -R

Effettuata la copia, editare il file global.php per impostare i parametri del database.

# vi /var/www/cacti/include/global.php

cacti15

Identificare sempre nel file global.php la stringa $plugins[] ed impostare il nome del plugin come npc e modificare la stringa $config[‘url_path’] inserendo come path /cacti/.

cacti16

Ultimo step è l’importazione della nuova struttura del database pa.sql (contenuta nel file scaricato) nel db cacti in mySQL:

# mysql –p cacti < pa.sql

cacti18

 

Installazione plugin Nagios

Il plugin Cacti per Nagios richiede l’installazione del modulo php-json che non è disponibile in formato rpm.

 

Installazione modulo JSON

L’installazione di questo modulo viene effettuato tramite il comando pecl disponibile tramite il package php-pear. Come prima operazione, quindi, rendiamo disponibile al sistema il comando pecl.

# yum install php-pear

Se si vuole scaricare il modulo, comunque non richiesto per l’installazione, procedere digitando il comando:

# pecl download json

cacti19

L’installazione vera e propria del modulo json avviene tramite il comando:

# pecl install json

cacti20

Verificato che tutto sia andato a buon fine (confermato da install OK), bisogna creare nella directory /etc/php.d il file json.ini:

# vi /etc/php.d/json.ini

Aggiungere l’istruzione seguente e salvare il file:

; php-json package - http://pecl.php.net/package/json
extension=json.so

cacti21

Riavviare il servizio httpd.

# service httpd restart

Per testare se il il modulo json funziona correttamente, digitare l’istruzione:

# php -r 'var_dump(function_exists("json_encode"));'

cacti22

Se il risultato che compare è come quello in figura, l’installazione si è conclusa con successo.

 

Installazione plugin Nagios

Scaricare il plugin npc e scompattarlo in /var/www/cacti/plugins.

# wget http://www.constructaegis.com/downloads/npc-2.0.4.tar.gz
# cp npc-2.0.4.tar.gz /var/www/cacti/plugins
# tar -xzvf npc-2.0.4.tar.gz

Siccome il plugin npc appena installato non compare nell’interfaccia web di Cacti, attivare, dalla pagina web, la voce per la gestione dei plugin: Console -> User Management –> Admin.

Nella parte inferiore della pagina sono visualizzati i Realm Permissions dove la voce Plugin Management non è selezionata.

cacti23

Attivare l’opzione e cliccare su save. Questo ci riporta nella pagina console.

Nelle lista delle opzioni, la voce Configuration nella parte sinistra dello schermo contiene adesso la voce Plugin Management.

cacti24

L’installazione del plugin avviene cliccando la voce Plugin Management. Nella videata vengono elencati i plugin disponibili per l’installazione che, nel nostro caso, si riduce al solo npc. Cliccare su Install per effettuare l’installazione.

cacti25

Una volta installato, il plugin deve essere abilitato cliccando su Enable.

cacti26

Quando il plugin viene abilitato, compare l’icona dell’applicazione appena installata npc nella schermata principale.

cacti27

Prima di poter visualizzare i dati raccolti da Nagios è necessario impostare alcuni parametri del sistema.

Da Console –> Settings cliccare sul tab NPC

Impostare i parametri evidenziati con i valori che rispecchiano l’ambiente operativo.

cacti28

 

Installazione e configurazione NDOutils

Poichè cacti deve raccogliere le informazioni da Nagios e quindi connettersi, è richiesta l’installazione del package ndoutils (rpmforge repository).

# yum install ndoutils

Sono necessari due moduli aggiuntivi ndomod.o e nd2db che è possibile recuperare e configurare dal package ndoutils.

# wget http://internode.dl.sourceforge.net/sourceforge/nagios/ndoutils-1.4b7.tar.gz
# tar –xzvf ndoutils-1.4b7.tar.gz
# cd ndoutils-1.4b7

Procedere con la configurazione per generare gli eseguibili e relativi file di configurazione.

# ./configure

cacti29

# make

cacti30

Queste operazioni hanno generato i file eseguibili e di configurazione richiesti. Per un corretto funzionamento, copiare questi file nelle directory corrette:

# cp src/ndomod-3x.o /usr/bin/ndomod.o

# cp src/ndo2db-3x /usr/bin/ndo2db
# cp config/ndomod.cfg /etc/nagios/
# cp config/ndo2db.cfg /etc/nagios/

Editare il file ndomod.cfg ed impostare i valori riportati in figura.

# vi /etc/nagios/ndomod.cfg

cacti31

Editare il file ndo2db.cfg ed impostare i valori riportati in figura.

# vi /etc/nagios/ndo2db.cfg

cacti32

Editare il file nagios.cfg e modificare i parametri come riportati in figura:

# vi /etc/nagios/nagios.cfg

cacti33

Terminate le configurazioni, riavviare i servizi ndoutils e nagios.

# service ndoutils start
# service nagios restart

Dal browser accedere a Cacti e selezionare l’opzione npc. Se tutto funziona correttamente, il sistema è adesso collegato a Nagios mostrando in formato grafico i dati raccolti.

cacti34

Tramite questa applicazione la visualizzazione dei dati risulta più chiara, più leggibile e più intuitiva.

cacti plugins nagios 1

17 Comments

  1. Marco 20/10/2010
  2. Marco 20/10/2010
    • Paolo 20/10/2010
  3. Marco 21/10/2010
  4. Marco 21/10/2010
    • Paolo 22/10/2010
  5. Marco 22/10/2010
    • Paolo 22/10/2010
  6. Marco 22/10/2010
  7. Alessandro 18/11/2010
  8. Francesco 23/03/2011
    • Paolo 24/03/2011
  9. Bruno 22/04/2011
  10. Shah 15/06/2011
  11. sandro 01/12/2011
    • Paolo 02/12/2011
  12. Marco 15/01/2013