Web
Analytics Made Easy - StatCounter

Vembu BDR Suite 4.0 novità

vembu-bdr-suite-40-whats-new-01

Vembu ha annunciato l'imminente uscita della nuova Vembu BDR Suite 4.0 con l'introduzione di nuove funzioni come l'estensione del supporto per Microsoft Hyper-V e il CheckSum per i backup incrementali.

Dopo aver rilasciato Vembu BDR Suite 3.9.1Vembu BDR Essentials, Vembu è tutt'ora all'opera per fornire nuove funzioni rendendo il prodotto una soluzione di backup completa adatta per qualsiasi tipologia di business. 

vembu-bdr-suite-40-whats-new-02

 

Novità in Vembu BDR Suite 4.0

 

Backup cluster Hyper-V - La nuova versione presenta la capacità di proteggere le VM in esecuzione in un cluster Hyper-V anche nel caso in cui la VM venga spostata in un altro host dovuto ad un problema nell'host sorgente.

Backup shared VHDx - Sono ora supportati gli shared VHDx di Hyper-V.

CheckSum per gli incrementali - Se il CBT utilizzato per i backup incrementali fallisce per un qualsiasi motivo, viene utilizzata la CheckSum per gli incrementali prevenendo l'interruzione del job.

Manager credenziali - Questa nuova funzione permette di gestire le credenziali dell'host e delle sue VM in esecuzione. Una funzione piuttosto utile poichè non è più richiesta l'immissione delle credenziali ogni volta.

Where it was left off for Vembu ImageBackup - Se il job di backup in ImagBackup si interrompe per problematiche alla rete, il job si riprende dal punto in cui era stato lasciato prima dell'interruzione.

Selezione del Virtual Hardware - La definizione del Virtual Hardware può essere ora configurato durante il ripristino in corso come il socket e il numero di core, memoria, tipo di formato dell'hard disk e l'adattatore di rete.

Nuove API per il prelievo dei dettagli dello storage - Con un nuovo set di API, è ora possibile avere un report dettagliato sull'utilizzo dello storage come la dimensione delle VM, spazio utilizzato da un job di backup, rapporto di compressione, etc.

Quick VM Recovery report - Ora è possibile avere un report per il processo di Quick VM recovery con dettagli tipo Nome della VM, Punto di ripristino, tempo di Avvio e Termine, hypervisor di destinazione e lo stato del ripristino.

Migliorie per le application-aware nei backup Hyper-V – E' ora possibile selezionare quali virtual machine di Hyper-V necessitano di avere l'Application Aware abilitato.

vembu-bdr-suite-40-whats-new-03

Abort Offsite Replication - Un job di replica può essere ora interrotto dal server Vembu OffsiteDR.

Inclusione del VM disk - Rispetto alla versione precedente in cui dopo il full backup iniziale la protezione di un eventuale nuovo disco aggiunto viene effettuata solo durante il successivo full backup, nella versione 4.0 il nuovo disco viene processato dal backup insieme all'incrementale successivo.

vembu-bdr-suite-40-whats-new-04

La data ufficiale di rilascio non è ancora nota ma la versione 4.0 è attesa per questo mese. Informazioni aggiuntive relative alla Vembu BDR Suite possono essere consultate nel sito web Vembu.

signature

Leave a Reply