Web
Analytics Made Easy - StatCounter

Effettuare il boot da USB con VMware Workstation

bootusbwk1

VMware Workstation non prevede la possibilità di effettuare il boot direttamente da device USB per l’installazione delle virtual machine.

Per poter utilizzare questa soluzione il tool Plop Boot Manager è una soluzione che viene incontro a questa esigenza.

bootusbwk2

Scaricare dal sito Plop il file plpbt-5.0.14.zip ed estrarre il file plpbt.iso necessario per abilitare l’avvio delle virtual machine da USB.

 

Procedura

Da VMware Workstation selezionare File –> New Virtual Machine e avviare la procedura per la creazione di una nuova virtual machine.

Nella schermata Guest Operating System Installation, selezionare l’opzione Installer disc image file (iso) e specificare il path in cui è salvato il file estratto plbt.iso.

bootusbwk3

Nell’esempio viene creata una virtual machine con l’installazione di ESXi 5.0 da USB. Specificare i parametri richiesti e procedere con l’installazione.

bootusbwk4

Assegnare la Virtual machine name e la Location.

bootusbwk5

Avviando la virtual machine, viene caricata la schermata del boot loader Plop. Prima di procedere verificare se la chiavetta USB è già collegata.

bootusbwk6

Da VM –> Removable Devices connettere eventualmente il dispositivo USB alla virtual machine.

bootusbwk7

Selezionare l’opzione USB nel menu di avvio di Plop e premere Invio.

bootusbwk8

Il tool identifica la chiavetta USB ed effettua il boot del sistema.

bootusbwk9

Si presenta la schermata per la procedura di boot dell’installazione di ESXi 5.0.

bootusbwk10

L’installazione di ESXi 5.0 si avvia correttamente.

bootusbwk11

L’intera procedura è mostrata anche tramite il video qui allegato.

Plop è un tool molto utile per questo tipo di esigenze e il suo utilizzo non richiede nessuna configurazione.

1