Vinchin Backup & Recovery v6.5 panoramica

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-01

Vinchin Backup & Recovery è una soluzione di backup software che fornisce le funzionalità di Backup e Disaster Recovery per ambienti virtuali.

Il software Vinchin offre tutte le caratteristiche richieste dal business per garantire la protezione e la disponibilità dei dati con un costo in termini di licenze molto appetibile.

 

Funzioni principali di Vinchin Backup & Recovery

Vinchin è una soluzione di backup basata su immagine (tecnologia snapshot) che non richiede l'installazione di nessun agente sulla VM e supporta le tipologie full backup, (forever) incremental backup e differential backup.

I backup incrementali sfruttano le tecnologie CBT e SpeedKit migliorando le prestazioni e riducendo il tempo necessario per completare il job di backup.

Per salvare spazio nello storage, i dati sono deduplicati e compressi prima di essere scritti nel repository di backup e trasferiti dalla produzione al repository tramite i protocolli FC, iSCSI e NFS.

 

Backup

Backup - full, incremental e reverse sono le tipologie di backup supportati.

Backup Copy - i backup possono essere copiati in un sito remoto o di DR per ripristinare la VM offsite nel caso il sito di produzione presenti un problema.

Backup Archive - i backup locali possono essere salvati e conservati nel cloud object storage per motivi di retention lunghe. Sono supportate multiple piattaforme cloud, tra cui AWS S3 ed AlibabaCloud.

Macchine fisiche - I file in Windows e Linux server possono essere protetti installando un piccolo agente nell'OS di destinazione.

 

Recovery

Instant VM recovery - Le VM possono essere ripristinate direttamente dai backup compressi e deduplicati riducendo l'RTO e minimizzando l'interruzione dei servizi dovuto a disastri o malfunzionamenti del sistema.

Full VM recovery - una singola o un gruppo di VM possono essere ripristinate da qualsiasi restore point disponibile nella catena di backup nell'host originale o in un host differente.

File level recovery - i file singoli possono essere ripristinati dai backup senza la necessità di effettuare prima il restore dell'intera VM.

Cross-Platform recovery (V2V) - I dati possono essere facilmente spostati nelle 10 piattaforme virtuali supportate ripristinando i backup di una piattaforma su un'altra tramite un'unica console web.

 

Piattaforme virtuali supportate

  • VMware - vSphere 4.x to 7.0
  • Microsoft - Hyper-V 2012, 2012 R2, 2016, 2019, Server 2012, 2012 R2, 2016, 2019, Windows 10
  • Citrix - Hypervisor 8.x, XenServer 6.x, 7.x
  • Redhat - RHV/oVirt 4.x
  • Oracle - Oracle Linux, Virtualization Manager 4.3
  • OpenStack - Mitaka, Victoria
  • Huawei - FusionCompute (KVM) 6.5.1 8.0.0 8.0.1
  • H3C - CAS/UIS 5.x to 7.x
  • Sangfor - HCI 5.x, 6.x
  • XCP-ng - 8.x

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-02

 

OS supportati

  • Windows Server and Desktop
  • RHEL 6,7,8
  • Linux CentOS 6,7,8, Debian Linux 7 to 10, Ubuntu Linux 12 to 20

 

Database supportati

Le piattaforme MySQL, MS-SQL ed Oracle fisiche o virtuali possono essere protette (hot backup) salvando i backup localmente, offsite e sul cloud. I DB possono essere ripristinati in qualsiasi destinazione.

  • MySQL 5.5, 5.6, 5.7, 8.0
  • Microsoft SQL Server 2008, 2012, 2014, 2016, 2017, 2019
  • Oracle Database 11G, 12C, 18C, 19C

 

Edizioni disponibili

Vinchin Backup & Recovery si presenta nelle seguenti edizioni:

  • Free - l'edizione free presenta delle funzioni base e può proteggere fino a 3 VM.
  • Essential - si applica a piccole aziende ed supporta le piattaforme VMware ed Hyper-V.
  • Standard - ideale per aziende SMB, supporta le piattaforme VMware, Hyper-V, XenServer o KVM.
  • Enterprise - orientata per aziende medio/grandi, presenta tutte le funzioni disponibili.

Per confrontare le edizioni disponibili, consultare questa pagina presso il sito web Vinchin.

 

Licenze

Per licenziare il software sono disponibili due opzioni:

  • Licenza perpetua - basata sul numero di socket CPU fisici, permette di proteggere un numero illimitato di VM.
  • Licenza in abbonamento - basata sul numero di VM da proteggere, permette di risparmiare sul budget con abbonamenti da 1-3 anni.

 

Installare Vinchin Backup & Recovery

Per installare il Vinchin Backup Server, scaricare la ISO dal sito web Vinchin e creare la VM nella propria infrastruttura virtuale (VMware nell'esempio).

Dal vSphere Client, effettuare un click con il tasto destro del mouse sul cluster e selezionare New Virtual Machine.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-03

Selezionare Create a new virtual machine e cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-04

Inserire la Virtual machine name e specificare la locazione. Cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-05

Selezionare la compute resource e cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-06

Selezionare lo storage da usare e cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-07

Cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-08

Selezionare Linux > CentOS 7 (64-bit) come Guest OS e cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-09

Specificare CPU, Memory, Network e connettere il CD/DVD drive alla ISO scaricata in precedenza da Vinchin. Cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-10

Cliccare Finish per avviare l'installazione.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-11

Effettuare il Power on della virtual machine creata per procedere con l'installazione.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-12

Dal vSphere Client, aprire la console della virtual machine e selezionare la voce Install CentOS 7.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-13

Dalla pagina Installation Summary, configurare i settaggi richiesti:

  • Date & Time
  • Keyboard
  • Language Support
  • Installation Destination
  • Network & Hostname

Cliccare Begin Installation quando fatto.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-14

L'installazione di Vinchin viene eseguita. Da tenere presente che non è necessario impostare la password di root.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-15

Quando l'installazione viene correttamente completata, rimuovere il media di installazione e cliccare su Reboot.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-16

 

Configurare il Vinchin Backup Server

Dopo aver riavviato il sistema, sono configurate le seguenti credenziali di default:

  • Linux CLI - root / Backup@3R
  • Web console - admin / 123456

Utilizzando il browser preferito, digitare l'indirizzo https://<vinchin_IP_address> ed inserire le credenziali corrette. Cliccare Login.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-17

La dashboard principale di Vinchin.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-18

 

Installare la licenza

Per poter iniziare a lavorare con il software, è richiesto come prima cosa l'upload del file di licenza ricevuto da Vinchin. Posizionarsi nella sezione System > System License e cliccare sul bottone Upload License.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-19

Una volta effettuato l'upload del file di licenza, si è automaticamente rediretti alla pagina di login.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-20

 

Aggiungere il repository di backup

Effettuare nuovamente il login e posizionarsi nella sezione Resources > Storage e cliccare Add per aggungere un nuovo storage utilizzato per salvare i backup.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-21

Specificare gli Storage Settings per il proprio repository. Nell'esempio, uno Storage Type NFS Share è aggiunto ed utilizzato per i dati di Backup. Cliccare OK per salvare la configurazione.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-22

Il nuovo storage è stato aggiunto correttamente.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-23

 

System Settings

Per mettere in sicurezza e gestire il prodotto, andare nell'area System e configurare i parametri appropriati.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-24

  • Network Settings - configurare IP Address, Local DNS Lookup e Link Aggregation.
  • Time configuration - specificare la time zone ed abilitare la sincronizzazione NTP.
  • Email Notification - per ricevere gli alerts via email e configurare i parametri delle email.
  • Security Settings - utilizzati per specificare Account Security, Storage Security (solo le applicazioni Vinchin possono scrivere o modificare i dati sui repository connessi) e System Security (abilita firewall e SSH).
  • Restart Shutdown - per riavviare o spegnere il Vinchin Backup Server.
  • Upgrade - utilizzato per applicare le patch e gli aggiornamenti di versione.
  • Data Visualization - utilizzato per personalizzare la visualizzazione dei dati del titolo.
  • System Tools - da questa sezione è possibile effettuare lo stop e start dei System Services, eseguire test di Ping/Telnet con i Network Tools disponibili ed eseguire la WebSSH.
  • Configuration Backup - utilizzato per effettuare il backup e restore della configurazione del sistema.

 

Configurare il backup

L'area VM Backup è utilizzata per la gestione dei job di backup.

 

Configurare la piattaforma da proteggere

Posizionarsi in VM Backup > Virtual Infrastructure per configurare l'ambiente virtuale da proteggere e cliccare Add.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-25

Specificare la Platform (VMware vSphere nell'esempio) da utilizzare ed inserire i parametri richiesti. Cliccare OK.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-26

Quando il vCenter è stato aggiunto al sistema, deve essere prima autorizzato. Sotto la voce Operation, cliccare Auth per procedere.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-27

Selezionare tutti gli host ESXi disponibili nella lista e cliccare Authorize.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-28

Quando tutti gli host sono stati autorizzati, è possibile chiudere la finestra.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-29

Lo Status viene ora indicato come All Authorized.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-30

 

Creare un Backup Job

Posizionarsi in VM Backup > Backup e selezionare le VM da processare con il backup. Cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-31

Specificare il Target Storage e cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-32

Nella sezione General Strategy specificare la schedulazione per il job.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-33

Nella sezione Trasmission Strategy, specificare la modalità di Transfer (LAN come default) per il backup job. Sono disponibili quattro modalità per il trasferimento dei dati di backup:

  • LAN - questo è la modalità più semplice per trasferire i dati di backup. I dati di backup sono trasferiti tramite la rete di produzione.
  • Encrypted Transmission - stessa modalità del trasferimento LAN ma la trasmissione è criptata.
  • SAN - per sfruttare questa metodologia, il Vinchin Backup Server deve essere un server fisico. Per le connessioni FC connections un'interfaccia HBA è richiesta per connettere la SAN tramite lo switch FC. Per iSCSI e NFS (IP SAN), è richiesta invece una NIC aggiuntiva per connettere la SAN tramite lo switch di rete dello storage. Il path LAN-Free deve essere configurato.
  • HotAdd - per migliorare le prestazioni, la tecnologia HotAdd può essere utilizzata per la piattaforma virtuale VMware e richiede che il Backup Server sia installato come una VM. Se il Backup Server è fisico, è richiesta l'installazione del Vinchin Proxy, un componente addizionale che agisce da data mover.

Cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-34

Inserire il Job Name e cliccare Submit.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-35

Il backup job è stato creato.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-36

Cliccare ora su Options e selezionare la voce Start Incr. per avviare manualmente il job configurato. Anche se viene selezionato il backup incrementale, la prima esecuzione effettuerà sempre un full backup.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-37

Il backup viene eseguito. A seconda della quantità di dati da processare, il backup richiederà un certo tempo per essere completato.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-38

 

Eseguire un job di restore

Posizionarsi nella sezione VM Backup > Restore per creare un New VM Restore Job.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-39

Selezionare la virtual machine da ripristinare da un backup esistente e il Restore Point da usare. Cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-40

Selezionare il Target Host e specificare le VM Configurations. Cliccare Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-41

Specificare la General Strategy e la Trasmission Strategy quindi cliccare su Next.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-42

Inserire il Job Name e cliccare su Submit per eseguire il job di restore.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-43

Il job di restore viene eseguito e lo Status viene indicato come Running.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-44

La VM ripristinata.

vinchin-backup-recovery-v6-5-overview-45

Vinchin Backup & Recovery è un prodotto ben fatto, semplice da utilizzare dove l'installazione e la configurazione richiedono solo qualche minuto per essere completati. La navigazione tra le schermate è intuitiva e il layout è minimale ma clear. Poichè è un software basato su Linux, non sono richieste licenze aggiuntive, come Windows ad esempio, per completare l'installazione.

Vinchin Backup & Recovery è disponibile per il download come 60-day trial.

signature