VMware Horizon 8 2006 novità

horizon-8-2006-whats-new-01

VMware Horizon 8 2006 è l'ultima versione della tecnologia VDI di VMware che introduce nuove funzionalità e miglioramenti.

Dovuto alle nuove funzioni introdotte e alle funzioni che sono state deprecate, verificare il nuovo modello di licenziamento per la nuova versione. Ad esempio gli Instant Clones sono ora disponibili in tutti i tipi di licenze.

 

Novità in VMware Horizon 8 2006

Horizon 8 introduce nuove funzioni e migliorie rimuovendo alcuni componenti e funzionalità supportate nella versione precedente. La notifica delle funzioni obsolete sono state aggiunte alla UI.

  • Ambienti di installazione - Horizon 8 2006 supporta l'installazione nei seguenti ambienti operativi: vSphere On-Premises, AWS, Dell EMC, Azure, Google Cloud, Oracle Cloud. L'ambiente di distribuzione è selezionato durante l'installazione del Connection Server.
  • Componenti principali - sono ora supportati gli aggiornamenti paralleli dei Connection Server (massimo 3 pod alla volta in parallelo) e nella CBRC 2.0 il supporto della cache è stata estesa fino a 32 GB.
  • Desktop virtuali - Horizon 8 2006 crea ora automaticamente gli Instant Clone sfruttando la tecnologia Smart Provisioning (gli Instant Clone sono generati direttamente dalla replica della VM senza creare nessuna VM principale). I Linked Clones nel Composer e i persistent disk sono ancora supportati ma sono stati deprecati e saranno rimossi nella prossima versione.
  • OS deprecati - Windows version 7, 8 e Windows Server 2008 non sono più supportati.
  • HTML UI - La GUI Admin Flex è stata sostituita dalla versione HTML ed è ora la GUI di default per i desktop pool e le farm RDSH.
  • Stampa in base alla locazione - ThinPrint è stato sostituito dal VMware Integrated Printing.
  • Security Server - questo componente non è più supportato e l'UAG (Unified Access Gateway) è il componente che deve essere ora utilizzato.
  • Persona Management - è stato deprecato in favore del prodotto DEM. Il Dynamic Environment Manager è ora il tool per la gestione dell'utente e del computer basato su policy ADMX.
  • Blast Extreme - migliorati il full-screen video e l'utilizzo della memoria nel Codec Blast (abilitato per default). Aggiunto il supporto per utilizzare due display 8K.

horizon-8-2006-whats-new-02

* Immagine da VMware

 

Linux Desktop

Aggiunto il supporto per Red Hat Enterprise Linux 7.8, oltre al supporto multi-sessione su Red Hat 7.8, 8.1 e Ubuntu 1804.

 

Horizon Agent

Migliorato l'audio real-time e la funzione video (utilizzo della webcam e video conferenza) estendendo il supporto a Zoom, Microsoft Teams, Skype for Business e Windows Tablet.

 

Horizon Client

  • Ottimizzazione video e condivisione desktop - questa funzione è stata ottimizzata per Microsoft Teams su Horizon 2006.
  • Client Windows - aggiunto il supporto per Windows 10 2004, Microsoft Edge Chromium e l'opzione per saltare la verifica della lista della revoca certificato.
  • Client Linux - aggiunto il supporto per Ubuntu 20.04 LTS, full IPv6, risoluzione display custom e un SDK aggiornato.
  • Client Mac - aggiunta la funzione di auto connessione USB per le applicazioni RDSH.

Dynamic Environment Manager (DEM)

Disponibile nelle edizioni Standard ed Enterprise, la versione Standard è inclusa per tutti i clienti che hanno già una licenza Horizon Standard.

La nuova funzione Elevated task permette l'esecuzione di programmi con privilegi di amministratore durante il Login, Logoff, sessioni di riconnessione e così via.

horizon-8-2006-whats-new-03

 

VMware App Volumes

In questa release sono state introdotte delle migliorie nelle prestazioni e il supporto per nuove applicazioni.

  • Assegnazione filtri - la distribuzione dei package delle applicazioni possono ora essere limitate a computer specifici tramite la configurazione degli assegnamenti delle applicazioni. E' stato aggiunto il supporto per Microsoft Office 2019, Microsoft SQL Server 2019 e Microsoft Windows 10 2004.
  • Microsoft LDAP Channel Binding - App Volumes Manager ora supporta la comunicazione con i Domain Controller configurati per LDAP Channel Binding. Questa funzione è abilitata per default.
  • Rolling upgrades - una versione di App Volumes può ora essere aggiornata alla versione successiva senza interruzioni di servizio.

Informazioni aggiuntive su Horizon 2006 possono essere consultate in questo articolo VMware e nelle Release Notes.

signature

One Response

  1. Claudio 04/09/2020

Leave a Reply