Web
Analytics Made Easy - StatCounter

Runecast Analyzer 1.8 con supporto NSX-V

runecast-analyzer-nsx-support-01

Runecast, la soluzione proattiva di monitoraggio per verificare e mantenere l'ambiente vSphere operativo, ha rilasciato la nuova versione Runecast Analyzer 1.8 introducendo il supporto per NSX-V.

Dopo aver introdotto il supporto per vSAN nella versione 1.7, Runecast ha compiuto un ulteriore balzo in avanti estendendo la propria capacità di rilevare possibili problematiche anche per NSX-V.

 

Novità in Runecast Analyzer 1.8

La principale funzione introdotta nella versione 1.8 è il supporto per NSX-V.

  • Runecast 1.8 è ora in grado di rilevare problematiche NSX su VMware NSX-V versioni 6.2 - 6.4.x
  • Scansione automatica e valutazione delle violazioni delle Best Practices di NSX-V
  • Analisi e reportistica automatica del profilo VMware Security Hardening di NSX-V
  • Analisi e reportistica del profilo NSX-V DISA-STIG
  • Rilevazione automatica di NSX Manager collegati a VMware vCenters
  • Miglioramenti nelle prestazioni della web-console per ambienti grandi
  • Aggiornamento del vSphere web console Runecast plugin NSX con un nuovo widget di riepilogo

 

Aggiornamento alla versione 1.8

La procedura di upgrade è rimasta la stessa ed è estremamente semplice. Accedere all'Admin Runecast appliance digitando nel browser preferito l'indirizzo https://IP_appliance:5480. Alla pagina di login inserire le credenziali di default e cliccare su Login.

User name: rcadmin
Password: admin

runecast-analyzer-nsx-support-02

Posizionarsi nella sezione Update e cliccare sul bottone Install Updates se viene rilevato un nuovo aggiornamento.

runecast-analyzer-nsx-support-03

Cliccare OK per confermare l'aggiornamento.

runecast-analyzer-nsx-support-04

L'aggiornamento viene installato nel sistema.

runecast-analyzer-nsx-support-05

Dopo pochi secondi, l'appliance viene aggiornata alla versione 1.8.

runecast-analyzer-nsx-support-06

 

Configurare NSX in Runecast Analyzer

Dopo aver aggiornato l'applicazione Runecast Analyzer, effettuare il login all'appliance inserendo le credenziali corrette (credenziali di default rcuser/Runecast!) e cliccare su Login.

runecast-analyzer-nsx-support-07

Dalla pagina di configurazione, cliccare sul bottone Add vCenter per configurare il vCenter da aggiungere al sistema.

runecast-analyzer-nsx-support-08

Nel wizard Add vCenter, dopo aver specificato i parametri per il vCenter, una nuova sezione NSX connection è stata aggiunta con la nuova versione. E' necessario specificare l'NSX Manager associato al vCenter Server indicato. L'account utilizzato per accedere all'NSX Manager deve avere almeno i permessi di Read. Cliccare su Continue.

runecast-analyzer-nsx-support-09

Cliccare Finish per salvare la configurazione.

runecast-analyzer-nsx-support-10

Il vCenter Server con associato l'NSX Manager sono ora visualizzati nella pagina.

runecast-analyzer-nsx-support-11

Dalla dashboard, cliccare su Analyze Now per effettuare lo scan dell'installazione NSX-V. Quando la scansione della rete viene completata, è possibile filtrare i risultati per verificare le problematiche rilevate inerenti a NSX-V.

runecast-analyzer-nsx-support-12

L'applicazione Runecast Analyzer è costantemente in sviluppo ed introduce nuove funzioni ad ogni release per garantire la massima efficienza dell'ambiente vSphere permettendo di intervenire tempestivamente per evitare possibili interruzioni dei servizi.

Runecast Analyzer 1.8 è disponibile per il dowload come 14-day trial gratuita.

signature

Leave a Reply