Veeam Backup for Microsoft Azure: configurazione - pt.3

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-01

Una volta installato, Veeam Backup for Microsoft Azure deve essere opportunamente configurato per l'ambiente Azure in modo da proteggere le VM in esecuzione.

Storage account, Network e Repository sono i componenti richiesti dalla VBA per poter processare in sicurezza e salvare i backup.

 

Blog Serie

Veeam Backup for Microsoft Azure: configurazione Azure - pt.1
Veeam Backup for Microsoft Azure: installazione - pt.2
Veeam Backup for Microsoft Azure: configurazione - pt.3
Veeam Backup for Microsoft Azure: policy di backup e restore - pt.4

 

Configurare Veeam Backup for Microsoft Azure

Dal portale di Azure, posizionarsi nella sezione Dashboard > All resource e selezionare la VM contenente il software Veeam.

Selezionare la sezione Overview ed identificare l'indirizzo IP assegnato alla VM per poter effettuare il login.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-02

Dal browser preferito, inserire l'indirizzo https://<IP_Address_VBA> per visualizzare la pagina di login della VBA. Inserire le credenziali configurate durante l'installazione e cliccare su Log in.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-03

Accettare l'EULA e cliccare su Accept.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-04

 

Aggiungere una Microsoft Azure Connection

La prima volta che si accede al programma, viene visualizzata la pagina di configurazione. Cliccare sull'opzione Add Microsoft Azure Connection per connettere l'ambiente Azure.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-05

Nella sezione Azure Account cliccare su Add per aggiungere un nuovo account Azure.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-06

Inserire un Name per il nuovo account da configurare ed opzionalmente una Description. Cliccare su Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-07

Selezionare Create service account automatically per creare il service account richiesto per effettuare il logon in Azure.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-08

Copiare il codice generato e cliccare sul link per aprire la pagina di login per la registrazione in Azure.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-09

Incollare il codice e cliccare Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-10

Specificare l'account utilizzato per il logon ad Azure.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-11

Il processo di autenticazione viene completato correttamente.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-12

La procedura di registrazione in Azure è ora completa e la configurazione della VBA può continuare. Cliccare Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-13

Cliccare Next se non ci sono esigenze specifiche.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-14

Cliccare su Finish per salvare l'account configurato.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-15

L'Account Azure è configurato nell'istanza VBA.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-16

 

Review Workers Configuration

I Workers sono essenzialmente delle virtual machine distribuite nelle regioni Azure per effettuare operazioni di backup e restore permettendo una consistente riduzione dei costi.

Se i dati vengono spostati tra le varie regioni e tra i vari object storage al di fuori di queste regioni, i Workers entrano in azione in questa fase. Il Number of Workers instances dipende da quante VM devono essere protette e da quanti dati devono essere spostati.

Cliccare su Review Workers Configuration per procedere con la configurazione.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-17

Cliccare Add nell'area Network per specificare la regione e le istanze workers.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-18

Selezionare la Region desiderata dal menu a tendina e specificare i valori Min e Max per definire il Number of workers instances richieste. Cliccare su Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-19

Selezionare il Virtual Network configurato in precedenza in Azure e cliccare su Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-20

Cliccare su Finish per salvare la configurazione.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-21

L'istanza worker è stata creata correttamente.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-22

 

Aggiungere un Repository

Il passo successivo consiste nella configurazione del repository in cui salvare i backup. Cliccare su Add Repository.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-23

Cliccare Add per creare il nuovo repository.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-24

Attribuire un Name al repository da configurare ed opzionalmente una Description. Cliccare Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-25

Selezionare l'Azure Account per connettersi al repository Azure e cliccare su Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-26

Selezionare lo Storage Account creato in precedenza in Azure e cliccare su Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-27

Selezionare il Container utilizzato per salvare i backup e cliccare su Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-28

Se non è presente nessun folder, selezionare l'opzione Create new folder ed inserire il nome desiderato. Cliccare Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-29

Per rafforzare la sicurezza, i backup possono essere criptati. Abilitare l'opzione Enable encryption e specificare la Password. Cliccare su Next.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-30

Cliccare su Finish per salvare la configurazione del repository.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-31

Cliccare su Close.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-32

 

Impostazioni

Può essere effettuata una configurazione ulteriore, come ad esempio le notifiche via email. Accedere alla sezione E-mail Settings e compilare i campi richiesti.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-33

La configurazione di Veeam Backup for Microsoft Azure è terminata. E' ora possibile creare le policy utilizzate per proteggere le virtual machine in esecuzione in Azure.

veeam-backup-microsoft-azure-configuration-34

Nella parte 4 verrà descritta la procedura per la creazione delle policy per la gestione delle operazioni di backup e restore nella VBA.

signature

Leave a Reply