Vembu BDR Suite 4.0.1 novità

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-01

Vembu ha recentemente rilasciato Vembu BDR Suite 4.0.1 introducendo degli sviluppi significativi e bug fix che portano a miglioramenti in termini di performance.

L'aggiornamento diretto da una versione precedente a Vembu BDR Suite 4.0.1 è pienamento supportato e richiede solo pochi click.

 

Novità in Vembu BDR Suite 4.0.1

Questa release risolve delle problematiche segnalate dai clienti sulla versione precedente Vembu BDR Suite 4.0 e include le seguenti novità:

  • Per migliorare la sicurezza, Apache e PHP sono state aggiornati all'ultima versione.
  • Migliori prestazioni in Quick VM Recovery in ambienti VMware.
  • I job di backup ora vengono eseguiti in parallelo quando configurati tramite ila console del BDR Server (per default 5 backup paralleli).
  • Durante l'installazione del Proxy è ora possibile avere le informazioni sullo stato di avanzamento.
  • Nella pagina Hyper-V Manager Servers è stata aggiunta l'opzione di rescan per fornire la funzione per installare Vembu Integration Service sul nuovo nodo aggiunto nel cluster Hyper-V.
  • Durante il processo di Live Recovery verso l'host Hyper-V è ora possibile aggiungere dei nuovi host Hyper-V o scegliere degli host esistenti.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-02

 

Funzioni principali in Vembu BDR Suite v4.0.1

  • Agentless VMBackup - virtual machine multiple possono essere protette con pochi click.
  • Continuous Data Protection - il backup viene effettuato ogni 15 minuti riducendo la perdita di dati (RPO) a solo 15 minuti.
  • Quick VM Recovery - permette l'accensione delle virtual machine critiche in poch minuti facendo il boot delle VM direttamente dai repository di backup.
  • Vembu Universal Explorer - è possibile effettuare un restore granulare dei singoli oggetti di Microsoft Exchange, SharePoint, SQL ed Active Directory senza la necessità di ripristinare l'intera immagine.
  • Replication - le virtual machine possono essere replicate in una locazione esterna tramite Vembu OffsiteDR e Vembu CloudDR per un rapido restore.

 

Aggiornamento a Vembu BDR Suite 4.0.1

L'aggiornamento diretto da una versione precedente è supportata e la configurazione viene mantenuta durante il processo di aggiornamento.

Scaricare il file di installazione ed avviare il wizard. Cliccare Next per continuare.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-03

Accettare l'EULA e cliccare Next.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-04

Cliccare Install per procedere con l'aggiornamento.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-05

Cliccare Yes per continuare.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-06

L'aggiornamento viene installato nel sistema.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-07

Lasciare le opzioni abilitate e cliccare Finish per uscire dal wizard.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-08

Accedere alla console Vembu inserendo le credenziali e cliccare su Sign in.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-09

Selezionare l'opzione ? > About Us e verificare la versione installata. L'aggiornamento è stato completato correttamernte.

vembu-bdr-suite-4-0-1-available-10

Il software presdenta molte funzioni utili agli amministratori per mantenere gli ambienti virtuali (VMware ed Hyper-V) e i server Windows fisici protetti.

Vembu BDR Suite 4.0.1 può essere scaricato come 30-day trial gratuita. Vembu BDR Suite è inoltre disponibile come free edition.

signature

Leave a Reply