Web Analytics Made Easy - StatCounter

Vembu BDR Suite 4.0 rilasciata

vembu-bdr-suite-40-released-01

Vembu ha rilasciato la nuova Vembu BDR Suite 4.0 con l'introduzione di nuove funzioni, come l'estensione del supporto per Microsoft Hyper-V e la CheckSum per i backup incrementali.

La soluzione Vembu BDR Suite supporta gli ambienti virtuali VMware vSphereMicrosoft Hyper-V oltre ai Servers Windows e Workstation fisici. Le funzioni introdotte nella versione 4.0 rafforzano il supporto per Hyper-V ed estendono le funzionalità del prodotto per soddisfare le numerose esigenze del business.

vembu-bdr-suite-40-released-02

 

Novità in Vembu BDR Suite 4.0

Annunciata qualche settimana fa, i dettagli delle nuove funzioni possono essere consultate in questo post. Di seguito un riassunto delle novità principali introdotte:

Backup del cluster Hyper-V - la versione 4.0 introduce la funzione di protezione delle VM in esecuzione nel cluster Hyper-V anche se la VM viene spostata in un altro host dovuto ad un malfunzionamento dell'host sorgente.

Backup degli Shared VHDx - la nuova versione ora supporta i Shared VHDx di Hyper-V.

Incrementali basati sulla CheckSum - se la funzione CBT utilizzata per i backup incrementali fallisce per qualsiasi motivo, il sistema utilizza la CheckSum per i backup incrementali prevenendo l'interruzione del job.

Credential Manager - questa nuova funzione permette di gestire le credenziali dell'host e delle sue VM in esecuzione. Una funzione piuttosto utile perchè non è più richiesta l'introduzione delle credenziali ogni volta.

Nuove API per il recupero dei dettagli dello storage - con un nuovo set di API, è ora possibile ottenere un report dettagliato sull'utilizzo dello storage come la dimensione della VM, lo spazio utilizzato nello storage da un job di backup, il rapporto di compressione, etc.

Miglioramento nelle application-aware per i backup Hyper-V – è ora possibile selezionare quali virtual machine in Hyper-V necessitano l'abilitazione del processo Application Aware.

vembu-bdr-suite-40-released-03

Inclusione disco della VM - nella versione 4.0 un nuovo disco nella VM viene protetto insieme agli incrementali successivi.

 

Rilasci Vembu nel 2018

Vembu ha fatto un ottimo lavoro introducendo diverse nuove funzioni nella propria soluzione di backup rendendo il prodotto una soluzione sempre più completa adatta per qualsiasi dimensione di azienda.

 

Vembu BDR Essentials

Vembu BDR Essentials Edition fornisce una soluzione di backup competitiva per le piccole aziende per la protezione dei dati riducendo i costi fino al 50% rispetto alla Vembu BDR Suite. Vembu BDR Suite è licenziata a livello di host e a livello di VM a seconda della propria infrastruttura.

vembu-bdr-suite-40-released-04

 

Funzioni principali

Agentless VMBackup - virtual machine multiple possono essere protette con pochi click.

Continuous Data Protection - il backup viene effettuato ogni 15 minuti riducendo la perdita di dati (RPO) a solo 15 minuti.

Quick VM Recovery - permette l'accensione delle virtual machine critiche in poch minuti facendo il boot delle VM direttamente dai repository di backup.

Vembu Universal Explorer - è possibile effettuare un restore granulare dei singoli oggetti di Microsoft Exchange, SharePoint, SQL ed Active Directory senza la necessità di ripristinare l'intera immagine.

Replication - le virtual machine possono essere replicate in una locazione esterna tramite Vembu OffsiteDR e Vembu CloudDR per un rapido restore.

 

Vembu BDR Suite 3.9.1 Update 1

L'Update 1 aggiunge la possibilità di effettuare il backup e la replica delle virtual machine in esecuzione nell'ambiente VMware vSphere 6.7 ma non introduce nuove funzioni rilevanti.

vembu-bdr-suite-40-released-05

 

Vembu BDR Suite 3.9.1

La version 3.9.1 introduce la nuova Standard Edition, posizionando Vembu BDR Suite come una valida soluzione per il target SMB offrendo una soluzione di backup conveniente.

 

Funzioni principali

La nuova Standard Edition fornisce tutte le funzioni principali di backup e recovery per rendere il proprio ambiente sicuro e protetto:

  • VM backup per  VMware ed Hyper-V
  • Quick VM recovery
  • Instant File Recovery
  • Instant Granular recovery per Exchange, SQL, SharePoint ed Active Directory

Le funzioni di Replica, Tape backup, Quick VM recovery e l'Instant File Recovery non sono disponibili nella Standard Edition.

vembu-bdr-suite-40-released-06

 

Vembu BDR Suite 3.9.0

Vembu BDR Suite 3.9.0 viene rilasciata con nuove funzioni migliorando la data security e il recovery.

 

Funzioni principali

Supporto per il backup su tape - viene introdotto il supporto per il backup su tape nativo per i backup basati su immagine (VMware, Hyper-V e i Servers Windows e Workstation fisici) fornendo un'opzione per l'archiviazione a lungo termine e uno storage Offsite.

Quick VM Recovery su host ESXi - è ora possibile effettuare il Quick VM Recovery su VMware ESXi direttamente dalla console di Vembu BDR Backup Server per i backup basati su immagine (VMware, Hyper-V e Microsoft Windows).

Backup-level encryption - i dati possono essere ora criptati durante la creazione di un job di backup e protetti con una password introducendo un maggior livello di sicurezza.

vembu-bdr-suite-40-released-07

Auto Authorization nel Vembu OffsiteDR Server - solo i BDR Backup Server registrati possono connettersi all'OffsiteDR Server tramite la funzione di Auto Authorization nel Vembu OffsiteDR Server incrementando la sicurezza dei dati. I Vembu BDR Server sono autorizzati tramite un'unica chiave di registrazione generata nell'OffsiteDR Server.

Pre/Post backup script - un wizard dedicato nei client NetworkBackup, OnlineBackup ed ImageBackup permette agli amministraori di aggiungere un numero di comandi/script pre e post da lanciare semplificando l'esecuzione di operazioni specifiche.

 

Aggiornamento alla versione 4.0

Attualmente l'aggiornamento dalle versioni precedenti non è ancora supportato e Vembu BDR Suite 4.0 è disponibile solo per le installazioni da zero.

vembu-bdr-suite-40-released-08

Vembu BDR Suite 4.0 è disponibile per il download come 30-day trial.

signature

Leave a Reply